Premio L'Italia delle Tipicità 2014

Premio L'Italia delle Tipicità 2014


L’Associazione Italiana del Libro e Res Tipica, la rete delle Città di identità aderenti all’ANCI, bandiscono la seconda edizione del Premio nazionale “L’Italia delle Tipicità. Enogastronomia e Cultura”, che tende a valorizzare e a diffondere le opere e le pubblicazioni che meglio descrivono l’apporto del patrimonio enogastronomico allo sviluppo economico, culturale e turistico dei territori italiani, contribuendo a stimolare, per l’intensità e la bellezza delle descrizioni, la curiosità di viaggiatori, consumatori e turisti.

L'iniziativa è rivolta a: autori, giornalisti, studiosi, case editrici, istituti scolastici, universitari e di ricerca, aziende, associazioni culturali, enti pubblici e privati. Il Premio è suddiviso in 4 sezioni, alle quali si può concorrere con libri, pubblicazioni, saggi, ricerche o articoli in lingua italiana: Sezione opere edite, Sezione opere istituzionali, Sezione opere inedite, Sezione opere inedite riservate alle scuole.

Fanno parte del Comitato Scientifico del Premio: Mariarosa Santiloni, presidente (giornalista, segretario generale della Fondazione Ippolito e Stanislao Nievo, studiosa della storia dell’alimentazione e del cibo), Fabrizio Montepara (presidente di ANCI Res Tipica e vicepresidente delle Città del Vino), Sergio Bonetti (Confartigianato, Artigiani del cibo), Mihaela Gavrila (Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università di Roma La Sapienza), Maria Catricalà (Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università di Roma Tre), Andrea Fabbri, Dipartimento di Scienze degli Alimenti, Presidente del Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche dell’Università degli Studi di Parma).

Partecipano alle attività di ricerca e di valutazione collegate al Premio le Biblioteche di Roma e il Dipartimento Agricoltura Ambiente Alimenti dell’Università degli Studi del Molise.

Gli interessati possono presentare le proprie opere a concorso entro il 31 ottobre 2014 (31 dicembre 2014 per le scuole) specificando la sezione alla quale intendono partecipare. Si può partecipare a più sezioni e/o con più pubblicazioni.

 

Info: info@associazioneitalianadellibro.com