Il Marketing del Vino: convegno Città del Vino/Coldiretti al Vinitaly in vista di Expo 2015

Il Marketing del Vino: convegno Città del Vino/Coldiretti al Vinitaly in vista di Expo 2015


"Il marketing del vino. Dall'etichetta al web verso Expo 2015" è il titolo del Convegno che Città del Vino e Coldiretti organizzano al Vinitaly di Verona lunedì 7 aprile 2014 alle ore 15, presso il Centro Congressi - Sala Salieri. Il vino è un alimento conosciuto e desiderato per le sue caratteristiche di gusto. Gli esperti classificano attributi, proprietà, aromi, ma i consumatori più attenti ne ricercano i connotati di qualità nei legami con il territorio, la tradizione, la cultura. L'etichetta stampigliata sulla bottiglia offre questo racconto a partire dal vigneto fino alla cantina. Colori e disegni, motivi emozionali e simbolici richiamano paesaggi e mestieri, tecniche e tradizioni e danno significato al vino. Costruire un'etichetta e assemblare in un messaggio la complessità delle caratteristiche di un vino è, dunque, una vera e propria creazione dell'imprenditore che affida ad essa la comunicazione della dimensione etica e di sostenibilità del proprio lavoro, il riconoscimento degli investimenti aziendali e delle scelte tecnologiche.

Ma non c'è solo l'etichetta simbolo del marketing aziendale, c'è anche l'azione dei sindaci delle Città del Vino, impegnati a "disegnare" in modi spesso originali azioni di marketing territoriale, come testimoniano al convegno Pietro Giovanni Del Simone, sindaco di Tirano (Sondrio), che lo scorso anno ha pensato di dar vita ad un concorso dedicato ai video amatoriali intorno al vino, intuendo che il "racconto" è uno degli strumenti più efficaci per promuovere il proprio territorio. O l'esperienza di Marco Violardo, sindaco di Castagnole delle Lanze (Asti) che da alcuni anni ha lanciato il progetto "Adotta una vigna di Barbera" riscuotendo un successo forse sopra alle aspettative e ottenendo più di un risultato: promozione turistica del territorio, rilancio della Barbera astigiana, tutela dei vigneti e incremento al reddito dei vignaioli.

Al convegno interverranno Pietro Iadanza, Presidente dell'Associazione Nazionale Città del Vino e i giovani imprenditori Erica Pedrini (Azienda Pravis) e Gianni Cantele (Azienda Cantele Vini) che intorno all'etichetta hanno costruito due originali forme di comunicazione.
L'architetto e disegner David Palterer, parlerà di creatività tra intuizione e sapere, mentre Cristian Caliandro, scrittore e storico dell'arte, affronterà il tema della bellezza come strumentidi promozione per l'Italia; Diego Ciulli, senior policy analyst presso Google, si sofferma su il made in Italy nel web.

Il convegno - coordinato da Stefano Masini, responsabile ambiente per Coldiretti - sarà concluso dagli interventi di Roberto Moncalvo, Presidente nazionale Coldiretti, e da Maurizio Martina, Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.