Vademecum Viticolo 2016: sostenibilità nella produzione integrata del vigneto

Vademecum Viticolo 2016: sostenibilità nella produzione integrata del vigneto


«Il vademecum vitivinicolo, frutto della collaborazione tra il Consorzio Vini DOC Venezia ed il Consorzio Vini DOC Prosecco, è divenuto negli anni strumento fondamentale nelle mani dei nostri viticoltori, sensibili alle tematiche di sostenibilità e basso impatto ambientale». Giorgio Piazza, presidente del Consorzio Vini Venezia, e Stefano Zanette, presidente del Consorzio Tutela Prosecco Doc, concordano nella definizione del Vademecum Viticolo che i due consorzi approntano e sottoscrivono insieme ormai da quattro anni.

Il Vademecum Viticolo è uno strumento concreto che supporta i viticoltori nell’applicazione di buone pratiche in vigneto, tra norme da rispettare, ambiente e salute da salvaguardare, senza compromettere la produzione in termini di quantità e soprattutto guadagnando in termini di qualità. È diventato un piccolo ma importante manuale d’istruzioni per l’uso di tecniche di difesa dai nemici della vite che siano il più possibile eco-compatibili e allo stesso tempo non compromettano il raccolto.

«Il Vademecum Viticolo è basato prioritariamente sulle indicazioni emanate dai Disciplinari di Produzione Integrata della Regione Veneto anno 2016 e del Friuli Venezia Giulia (per il Prosecco DOC) - spiega Fiorello Terzariol, tecnico del Consorzio Difesa Treviso - che dettano le norme, i mezzi e i metodi atti ad una produzione agroalimentare sostenibile, ottenuta con il minimo utilizzo delle sostanze chimiche di sintesi, con la razionalizzazione delle tecniche agronomiche, nel rispetto dei principi ecologici, economici e tossicologici».

Il Vademecum Viticolo sarà presentato congiuntamente ed in anteprima a Vinitaly martedì 12 aprile alle ore 11.30 presso lo stand del Consorzio Vini Venezia (Pad. 4 Stand E3). Al termine, degustazione del formaggio ‘Oro Rosso’ prodotto dalla Formaggi Moro di Oderzo ed elaborato con il Raboso del Piave Doc.