#NoogmRoma

#NoogmRoma


Parte sabato 21 maggio, presso il Mercato del Circo Massimo in via San Teodoro a Roma, la sottoscrizione pubblica #NoogmRoma lanciata da Coldiretti Lazio, Coldiretti Roma e Campagna Amica per una Roma più sostenibile e rivolta a tutti coloro i quali hanno a cuore l’ambiente e la salute della Città Eterna.

In questi anni Coldiretti e Campagna Amica hanno dimostrato che pensare una città diversa è possibile e concretamente hanno permesso alla campagna di “entrare in città” con tutti i valori che contraddistinguono il grande patrimonio culturale e ambientale dell’Agro Romano. Ormai i Farmers Market, ogni settimana, sono appuntamenti attesi dai cittadini non solo come momenti per fare la spesa ma anche per socializzare e informarsi sui temi del cibo prodotto eticamente e sul rispetto del paesaggio della Campagna Romana. Le 500 fattorie di Campagna Amica del Lazio degli imprenditori agricoli iscritti alla Coldiretti ogni giorno svolgono un lavoro prezioso e silenzioso per portare sulle tavole dei romani cibi sani, di stagione, tipici, frutto della biodiversità del territorio e rispettosi dell’ambiente. Oggi tutti questi attori vogliono fare di più e chiedono ai romani e a tutti i soggetti sensibili, di ribadire l’alleanza che ha portato negli anni la società civile a dare il giusto valore alle esperienze agricole sul territorio.

Lo fanno lanciando 5 impegni per una città più sostenibile, una città che dica di no alla coltivazione di prodotti OGM (organismi geneticamente modificati) e che apra le sue mense scolastiche a cibi biologici e secondo i principi del km zero, che punti ad offrire farmers market in ogni municipio così come la possibilità di coltivare per i cittadini un orto urbano in tutte le zone della città. Tutti i produttori della Coldiretti invitano il settore agricolo della regione e della città di Roma, tutti i cittadini e la classe politica a dire con forza no alla cementificazione del suolo e a lavorare per la conservazione della natura e delle risorse del territorio comunale capitolino.

 

21 maggio copi
Noogmroma 5 impegni
Raccolta firme copia