Vinòforum: lo show del vino e del cibo di qualità

Vinòforum: lo show del vino e del cibo di qualità


Primo week end di successo e ad alto tasso gourmet per Vinoforum - Lo Spazio del Gusto. I food&wine lover della Capitale hanno affollato gli spazi di Lungotevere Maresciallo Diaz, attratti dalle 2.500 etichette in degustazione e dall’elevato numero di protagonisti dell’alta cucina, tra chef stellati e maestri pizzaioli. Incontri che proseguono senza sosta fino a domenica 19 giugno, consentendo a tutti di sperimentare abbinamenti suggestivi e inediti.

Lunedì 13, per Chef’s Table, Luigi Taglienti (ristorante Lume, Milano) mette il suo talento al servizio delle cuvée firmate Ruinart, mentre, per Cantine da Chef International Edition, la star del sushi Takuya Watanabe (Jin, Parigi) rivelerà i segreti della tavola del Sol Levante al fianco delle etichette altoatesine della cantina Caldaro. In contemporanea, Michelino Gioia ed Edoardo Papa (In fucina, Roma) animeranno la sala de La Pizza dei Maestri Gourmet proponendo un menu a quattro mani ricco, originale e divertente.

Martedì 14, Michele Deleo (Rossellinis, Ravello) fonderà i sapori e gli aromi della Costiera Amalfitana sempre con gli Champagne Ruinart; lo chef, originario dell’Amazzonia peruviana, Victor Gutierrez (Restaurante Victor Gutierrez, Salamanca) viaggerà in coppia con i vini di Luce della Vite; dal gusto tutto campano sarà invece il menu pensato per l’occasione dal binomio Pasquale Palamaro (Indaco, Ischia) e Salvatore Di Matteo (Pizzeria Di Matteo, Napoli).

Mercoledì 15, sarà il turno degli eclettici fratelli Costardi (Christian & Manuel Costardi, Vercelli) che esalteranno con le loro ricette i Cru di Moët & Chandon; del tutto inedita l’accoppiata, per Cantine da Chef, composta dallo stellato olandese Joris Peters (Aan De Zweth, Rotterdam) e dalle etichette di Domini Veneti, espressione top-level della Valpolicella; dello stesso, elevato, tasso gourmet sarà il percorso studiato da Roy Caceres (Metamorfosi, Roma) e Ciccio Vitiello (Casa Vitiello, Caserta), con piatti e pizze in viaggio sull’asse Colombia-Campania.

Come sempre, per tutti gli appuntamenti dei tre format, posti limitati e prenotazione obbligatoria. Senza alcuna prenotazione, e con costi da street food, si potranno invece degustare le prelibatezze dei Temporary Restaurant. A Il Simposio (Sermoneta), Retrobottega (Roma) e il Tordo Matto (Roma), on stage fino alla sera di lunedì 13, daranno il cambio Burro & Alici (Erbusco), Bistrot 64 (Roma), Salvatore (Ravello) e La Cucina del Sudafrica.

Proseguono, senza soluzione di continuità, gli appuntamenti di Vinòforum Factory. Ambitissimi gli Speed Tasting faccia a faccia con i sommelier professionisti. Così come con grande seguito sono stati gli incontri per gli under 28 sulla cultura del vino. In programma: Wine & Food For Dummies, Quell'acidità che non fa male, Bio & Bio. Per tutti gli appassionati inoltre numerosi gli approfondimenti previsti: Grappa: Distillato Made In Italy, Sei più Krug o Dom Perignon?, L'evoluzione nel bicchiere. 

 

Vinòforum Eventi srl | Lungotevere Maresciallo Diaz, Roma | 10-19 giugno, dalle ore 19:00 alle 24:00 (fino alle 01:00 venerdì e sabato). Biglietto di ingresso € 16 comprensivo di calice e carnet da 10 degustazioni di vino. Cene a partire da € 38 con posti limitati e prenotazione obbligatoria su www.vinoforum.it

Vinoforum locandina