Selinunte: una lunga storia di vini, uomini e biodiversità

Selinunte: una lunga storia di vini, uomini e biodiversità


Nella mattinata di venerdì 17 giugno presso la sede dell’Enoteca della Strada del Vino Terre Sicane, Case Planeta via S. Bivona n. 13 a Menfi, si terrà un workshop, nell'ambito del programma di cooperazione Italia Tunisia, sul seguente tema: “Paesaggi di terre, vigne e vino nel territorio dell’antica chora di Selinunte. Una lunga storia mediterranea di uomini e biodiversità”.

Dopo i saluti di Vincenzo Lotà, Sindaco di Menfi e Gori Sparacino, Direttore Strada del Vino Terre Sicane, sono previsti tre interventi tematici che propongono una riflessione di grande interesse per lo sviluppo dell’enoturismo inteso quale segmento qualificato del turismo culturale:

- Caterina Greco, Soprintendente per i beni culturali e ambientali di Agrigento: L’antico palmento nel territorio della Chora di Selinunte, frontiera di civiltà mediterranee.

- Franco Gagliano, Assessorato risorse agricole, sviluppo rurale e pesca della Regione Siciliana: La Carta dei paesaggi delle vigne e del vino del territorio delle Terre Sicane.

- Margherita Venezia, Dirigente Uia Menfi - Assessorato risorse agricole della Regione Siciliana: La scoperta della stazione di vitis sylvestris nel Bosco della Risinata.

Interviene Giampaolo Simone - Dirigente Cooperazione territoriale europea - Autorità di Gestione Comune del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia Tunisia. Chairman, F. Aurelio Coppola, coordinatore del progetto 2AS1.1/010-MAGON. 

Nell’occasione saranno inaugurati gli allestimenti relativi ai monoliti pedologici e ai paesaggi delle vigne e del vino delle Terre Sicane realizzati nell’ambito dello stesso progetto di cooperazione transfrontaliera Italia-Tunisia. 

Magon invito venerdi 17 giugno 2016
Carta dei paesaggi delle vigne inycon 2016 workshop 17 giugno 2016
Pannello selinunte
Testo pannelli inycon 2016 workshop 17 giugno 2016