Nominato il primo “Ambasciatore del vino dell’Emilia Romagna”

Nominato il primo “Ambasciatore del vino dell’Emilia Romagna”


È Luca Lorenzi dell’Enoteca Oivos di Cattolica. Si tratta di un nuovo progetto internazionale di Enoteca Regionale Emilia Romagna. «Partiamo dalla nostra regione ma con l’obiettivo di diffondere questo nuovo progetto anche a livello nazionale e internazionale», così commentano Pierluigi Sciolette e Ambrogio Manzi, rispettivamente Presidente e Direttore di Enoteca Regionale Emilia Romagna, alla cerimonia di consegna del primo titolo di “Ambasciatore del vino dell’Emilia Romagna”. Titolo conferito nei giorni scorsi a Luca Lorenzi dell’Enoteca Oivos di Cattolica (Rn).

«Stiamo predisponendo un vero e proprio “albo” nel quale andremo a registrare tutti i nostri Ambasciatori - spiegano Sciolette e Manzi - Nei prossimi mesi e negli anni a venire nomineremo altri Ambasciatori del vino dell’Emilia Romagna, in Italia e in tutti i Paesi del Mondo, andando a individuare tutti quegli operatori del settore vino, italiani e stranieri, che sapranno distinguersi per l’attività di promozione del nostro territorio e della nostra enogastronomia, a partire ovviamente dai vini». 

Verranno dunque premiati ristoratori, importatori, distributori, negozianti, enotecari, osti che contribuiranno a promuovere l’Emilia Romagna attraverso i vini che raccontano la nostra terra, la nostra cultura, le nostre tradizioni e la nostra storia. In una parola: l’identità dell’Emilia Romagna.