L’estate 2016 si tinge di oro e argento per il Valdobbiadene

L’estate 2016 si tinge di oro e  argento per il Valdobbiadene


Il Concorso Enologico Internazionale “La Selezione del Sindaco” il secondo più importante in Italia in ambito vinicolo ha assegnato la Medaglia d’Argento al Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore Extra Dry, al Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore Millesimato Dry e al Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore di Cartizze.

Inoltre l’azienda ottenuto anche quest’anno il Premio Douja d’Or conferito al Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore Extra Dry e al Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore Millesimato Dry. Infine il 3° Concorso Enologico “Fascetta d’Oro”, primo e unico Concorso Nazionale dedicato al Conegliano Valdobbiadene col quale si è chiusa la kermesse della Primavera del Prosecco, ha assegnato la Fascetta d’Oro al Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore di Cartizze e quella d’Argento al Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore Brut e al Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore Extra Dry. Vini spumanti di carattere, che con profondo amore vengono ottenuti da uve cresciute su una terra generosa e che quel territorio sanno raccontare anche nel calice, parlando col linguaggio di uno stile inconfondibile, dall’eleganza del perlage alle sfumature di aromi e profumi, fino alle declinazioni del gusto al palato. 

Col Vetoraz Spumanti 

Situata nel cuore della Docg Valdobbiadene, la cantina Col Vetoraz è ubicata nel punto più elevato della celebre collina del Cartizze, a quasi 400 mt di altitudine. E’ proprio qui che la famiglia Miotto si è insediata nel 1838, sviluppando fin dall’inizio la coltivazione della vite (Prosecco Superiore e Cartizze Superiore). Nel 1993 Francesco Miotto, discendente di questa famiglia, assieme all’agronomo Paolo De Bortoli e all’enologo Loris Dall’Acqua hanno dato vita all’attuale Col Vetoraz, una piccola azienda vitivinicola che ha saputo innovarsi, crescere e raggiungere in appena 20 anni il vertice della produzione di Valdobbiadene Docg sia in termini quantitativi che qualitativi, con oltre 1.400.000 kg di uva Docg vinificata l’anno da cui viene selezionata la produzione di 1.000.000 di bottiglie vendute. Grande rispetto per la tradizione, estrema cura dei vigneti e una scrupolosa metodologia della filiera produttiva e della produzione delle grandi cuvée hanno consentito negli anni di ottenere vini di eccellenza e risultati lusinghieri ai più prestigiosi concorsi enologici nazionali ed internazionali, tra i quali spiccano 6 Gran Medaglie d’Oro al Concorso Vinitaly e il 5StarsWine Award 2015 per la categoria spumanti.