Saracena, festa della bellezza

Saracena, festa della bellezza


Festa di San Leone Vescovo 2016 a Saracena (Cosenza): è tutto pronto per uno degli eventi identitari più originali e attesi da tutta la regione Calabria.

Panino gourmet, birre artigianali e vino saranno i protagonisti de IL FLUSSO DELLA BELLEZZA, un appuntamento che va ad arricchire le celebrazioni religiose dedicate al santo Patrono. Cibo identitario, musica e riti sacri e profani si confermano, a Saracena, attrattori turistici.

Quella di San Leone è una delle pochissime feste che si celebrano due volte l’anno: oltre all’appuntamento invernale (19 febbraio), quello estivo (14 agosto), continua a rappresentare uno dei momenti più sentiti da tutta la comunità del Pollino.

Un panino che ricorda la “pitta” calabrese realizzato con farina integrale macinata dal mulino di Altomonte, un hamburger di vitello podolico, cipolla rossa di Tropea in agrodolce, il tutto condito con una maionese di aceto di mele. È questo il panino gourmet che preparerà lo chef Gennaro DI PACE (ristorante La Porta del Vaglio) e che insieme alle birre artigianali DE ALCHEMIA e il vino delle Cantine VIOLA saranno i protagonisti de IL FLUSSO DELLA BELLEZZA, un evento enogastronomico inserito nella tre giorni dedicata a Sant’ Liun’ . Nell’antico frantoio cittadino della famiglia GAGLIARDI, durante la degustazione, si potranno ammirare anche le opere di Francesco GAGLIARDI.

C’è già attesa per gli appuntamenti promossi e curati dal Comitato Festa San Leone che si svolgeranno da VENERDÌ 12 A DOMENICA 14, nella cornice di PIAZZA XX SETTEMBRE, alle ORE 22.
VENERDÌ 12 esibizione di Isabel DANCE.
SABATO 13 BALANO’O ETNOAKUSTICA.

DOMENICA 14 doppio appuntamento: alle ORE 11 messa in onore del Santo Patrono celebratadal Vescovo di Cassano all’Ionio Mons. Francesco SAVINO, la sera il concerto di Anna TATANGELO.