Viticoltura convenzionale e biologica: migliorare fioritura e allegagione

Viticoltura convenzionale e biologica: migliorare fioritura e allegagione


La fioritura della vite è uno dei momenti più importanti del ciclo colturale della pianta. Un corretto sviluppo delle infiorescenze è la base per un successivo regolare sviluppo dei grappoli e un buon livello di allegagione è essenziale per ottenere acini numerosi e ben sviluppati sui grappoli.
Perché tutti i processi che portano ad avere una buona allegagione si svolgano correttamente, in maniera efficiente, è importante avere un’elevata germinabilità del polline, massimizzare la ricettività degli stigmi, ottenere un’alta vitalità del sacco embrionale e avere quindi un adeguato numero di fiori fertili.
A queste necessità, in fioritura, si aggiunge un generale cambiamento negli equilibri ormonali della pianta, che se non adeguatamente supportata risulta maggiormente sensibile a stress ambientali e fisiologici.
Tramite le moderne tecniche di fertilizzazione è possibile interagire con il metabolismo della pianta favorendo i processi legati allo sviluppo delle infiorescenze e dei fiori.

L’esperienza CIFO mette a disposizione dell’agricoltore ERT 23, il formulato ad azione stimolante ideale per favorire la fioritura e l’allegagione. A base di aminoacidi, favorisce la crescita dei germogli e lo sviluppo ideale degli organi fiorali, promuove la formazione del tubo pollinico e la conseguente fecondazione dei frutti.
ERT 23, in particolare, possiede una formulazione completa che unisce le caratteristiche stimolanti della sostanza organica alle proprietà nutritive e catalitiche tipiche delle componenti minerali.
In particolare, l’azoto organico offre un supporto ai processi di citochinesi e di formazione di nuovi tessuti, garantendo una buona fioritura e un corretto sviluppo degli organi fiorali.
Gli aminoacidi presenti nella formulazione di ERT 23 (Triptofano, Lisina, Ac. Glutammico) hanno inoltre un importante funzione FISIOLOGICA, stimolano infatti la pianta e la supportano nei momenti di intensa attività metabolica legata alla fioritura.
Le componenti organiche che costituiscono ERT 23 consentono infine di reagire in maniera più pronta a situazioni di stress ambientale o fisiologico (es. i ritorni di freddo primaverili), garantendo uno sviluppo costante ed equilibrato.

Anche chi opera in ambito di agricoltura biologica, grazie all’ampia gamma di prodotti CIFO consentiti sui vigneti biologici, può trovare le risorse per ottenere un adeguato supporto ai processi di fioritura e sviluppo dei grappoli.
In questo caso il formulato più adatto è il CIFAMIN BK, prodotto di origine naturale ricco di azoto organico, amminoacidi e microelementi, in grado di garantire un completo supporto al vigneto e alle infiorescenze in fase di formazione.
CIFAMIN BK, grazie all’elevata azione fitostimolante delle sue componenti, può essere impiegato dalle fasi di pre-fioritura, sino a quelle di sviluppo degli acini. In ognuna delle diverse fasi contribuisce a catalizzare e stimolare i processi fisiologici specifici di ogni stadio di sviluppo. Anche in questo caso all’elevata azione stimolante delle componenti organiche, si unisce l’azione nutritiva della frazione minerale. Si ottiene così un prodotto bilanciato, efficace, che garantisce i massimi risultati.