Premio Ambasciatori delle Città del Vino: iscrizioni aperte fino al 30 giugno

Premio Ambasciatori delle Città del Vino: iscrizioni aperte fino al 30 giugno


C'è ancora tempo fino al 30 giugno 2014 per partecipare al premio istituito dall’Associazione Nazionale Città del Vino, a carattere letterario e dedicato al settore vitivinicolo, dal titolo “PREMIO INTERNAZIONALE AMBASCIATORI DELLE CITTA' DEL VINO”, e ideato dal prof. Mario Fregoni, coordinatore nazionale degli Ambasciatori e responsabile scientifico del progetto.
Il Premio, a cadenza annuale, è riservato ad autori di libri o ad opere o innovazioni documentate che una giuria tecnica incaricata giudicherà conformi ed ammissibili e dedicate al settore vitivinicolo o di prodotti derivati (uve da tavola, uve passe, succhi, grappa, ecc.), pubblicate nei due anni precedenti il bando. Saranno ammessi a partecipare libri od opere o innovazioni pubblicati in Italia o in altri Paesi.
Il premio, che consiste in un diploma conferito dalle Città del Vino, sarà assegnato per ciascuna delle seguenti sezioni:
a) storia-cultura-ricerca;
b) viticoltura;
c) enologia;
d) economia e legislazione della vite, del vino e dei prodotti derivati;
e) vino, prodotti del settore vitivinicolo e salute.
La commissione giudicatrice sarà composta da 5 Ambasciatori scientifici nominati dalle Città del Vino, i quali potranno avvalersi del giudizio di esperti esterni italiani ed esteri. Il candidato al premio dovrà inviare n. 7 copie del libro o dell’opera entro il 30 giugno di ogni anno all’Associazione Nazionale Città del Vino, c/o Villa Chigi, Via Berardenga 29, 53019 Castelnuovo Berardenga (Siena).
La consegna dei diplomi avverrà nel corso di eventi istituzionali dell’Associazione. Le spese di spedizione dei libri o delle opere, nonché quelle di partecipazione alla premiazione saranno a carico dei proponenti. Il candidato accetta questo regolamento all’atto della domanda di ammissione al Premio.
Per informazioni: info@cittadelvino.com.