Furore invita al Palio delle Botti

Furore invita al Palio delle Botti


Palio nazionale delle Botti, si avvicina la data della prima gara in programma il 1 aprile a Furore, i paese dipinto situato nel cuore della Costiera Amalfitana. Il Comune ha reso noto il regolamento che prevede la partecipazione di quadre provenienti esclusivamente da comuni soci a Città del vino.

Si tratta di un appuntamento atteso, perché da l'avvio ad una stagione che si preannuncia molto interessante; si dovrà trovare la squadra in grado di battere gli spingitori di Maggiora, la compagine novarese vincitrice dell'ultima edizione del Palio Nazionale e che, nel corso delle varie edizioni, ha dimostrato di essere tra le più forti.

Alla gara di Furore potranno partecipare squadre composte da tre spingitori, di cui almeno una donna, e si svolgerà lungo un percorso di circa 1.200 metri all’interno del borgo, con partenza in linea con ordine determinato da una sessione di qualifica. La griglia di partenza della gara di spinta sarà determinata con una prova di abilità di spinta maschile a cronometro su un percorso della lunghezza di circa 300 metri.

Per i dettagli tecnici si rimanda all'allegato Regolamento e alla scheda sul percorso. Si ricorda che la competizione si svolgerà comunque con qualsiasi condizione atmosferica, salvo decisione insindacabile del comitato organizzatore. Le premiazioni avverranno al termine della manifestazione con prodotti tipici a tutti i partecipanti e alla squadra vincitrice il drappo del palio delle botti e un trofeo. Non sono previste quote di partecipazione . Chi intende partecipare deve affrettarsi perché per a gara sono accettate le prime otto squadre che, in ordine cronologico, garantiranno la partecipazione.

Informazioni: sindaco@comunefurore.it - Tel. 089.874100 interno 8.
Responsabile Ufficio Staff, Alfonso Camicia: – Cell. 3924384921

Regolamento palio botti di furoresa
Palio furore