La festa dei Vini Classici della Valpolicella

La festa dei Vini Classici della Valpolicella


Qualche spruzzata di novità e tante conferme nel calendario delle manifestazioni 2017 a San Pietro in Cariano, in Valpolicella, sempre nel segno della tradizione. Per il presidente Livio Schiavone l’idea di base è quella di coprire tutto l’arco dell’anno di iniziative per promuovere il territorio della Valpolicella collaborando con le varie associazioni locali e i principali attori istituzionali della Valpolicella e del comune San Pietro in Cariano.

Iniziative che si concretizzerà già il 10 Marzo con un convegno sulla salute e lo sport dal titolo: “Salute in movimento, L'allenamento del benessere inizia a tavola” presso la sala meeting di Villa Quaranta.

Nel mese di Aprile l’appuntamento con la 58esima Festa dei Vini classici della Valpolicella propone ancora una volta un “menù di cose buone e belle”. Si apre ufficialmente nella cantina Nicolis con la presentazione degli eventi e la cerimonia di investitura dei nuovi cavalieri del «Sovrano e nobilissimo ordine dello antico Recioto.

Un appuntamento sempre più atteso è la Magnalonga di Pedemonte che quest’anno è arrivata alla 20° edizione l’organizzazione, la qualità del cibo e i vini  sono i suoi punti di forza. A fare da filo conduttore della festa è il concorso del Recioto Classico, doppio premio con due commissioni di giurati, aperto alla partecipazione delle aziende della Valpolicella. I migliori vini saranno premiati in piazza San Rocco lunedì 1° Maggio.

Dopo il successo del 2016 la 2° AMARATHON un importantissimo evento sportivo nato su forte spinta  del movimento podistico Valpolicellese e dei gruppi podistici della vallata. La  mezza maratona della Valpolicella il cui percorso tocca i territori dei cinque comuni della Valpolicella Classica. Il nome non poteva che richiamare il vino principe della Valpolicella, l’Amarone. Con un gioco di lettere le due parole Amarone e marathon sono state plasmate coniando un nuovo termine AMARATHON.

Sempre il primo maggio è in programma la nona edizione del Palio delle Botti, dell’associazione nazionale «Città del Vino», una gara riservata ai Comuni italiani soci, che rievoca una tradizione della metà del 1500 in cui le squadre si sfidano spingendo botti da 500 litri per le vie del paese.

Nella seconda settimana di Maggio appuntamento con la ventesima  «Biciclettata tra ville e vigneti», organizzata dalla Pro loco di San Pietro in Cariano e la la 2° Sorriso Run, corsa/passeggiata tra i vigneti per famiglie e non solo,organizzata dalla scuola Sorriso di Pedemonte con Musica dal vivo di Aronne Accademy e intrattenimento per i bambini.

Nel Periodo estivo in collaborazione con la Pro Loco di San Pietro in Cariano ritornerà invece Vino in Arte  e la Fiera dell’Oca. Nel mese di Giugno e Settembre doppio appuntamento nelle città gemellate di Stans e Ingelheim, in occasione delle rispettive feste del vino. Lo scopo oltre a rinvigorire la pluriennale attività dei gemellaggi è di fare degustare il vino della Valpolicella e promuovere il nostro territorio. Infine nel mese di Novembre saremo ospiti a  Frisinga in Baviera per rappresentare il territorio della Valpolicella in occasione della festa di San Corbiniano.

Depliant magnalonga 2017