La pelle del vino. Uno sponsor di carattere per La Selezione del Sindaco

La pelle del vino. Uno sponsor di carattere per La Selezione del Sindaco


La pelle e il vino sono due elementi che hanno più cose in comune di quanto non sembri: qualità, morbidezza, eleganza, territorio, cultura, design. In poche parole, moda e made in Italy. Riflettendo su queste affinità, Massimiliano Marziali – modellista e designer – ha cominciato a ragionare su come poteva interpretare, in modo originale ed esclusivo, il rapporto tra vino e pelletteria di alta qualità, lui che conduce a Misano Adriatico, alle porte di Riccione (provincia di Rimini), nel cuore della Romagna, una piccola azienda artigiana (Massy & CO snc) che, dagli anni ’90, è specializzata nella lavorazione del pellame.

Nasce così l’idea di realizzare oggetti in pelle per il vino: porta bottiglie, astucci per cavatappi, sottobicchieri. Tutto rigorosamente fatto a mano. La voglia di crescere e di far conoscere la propria attività artigianale ha portato Massimiliano Marziali, erede dei saperi trasmessi dal padre Graziano, ad incontrare l’Associazione Città del Vino e ad iniziare una collaborazione nella promozione del concorso enologico internazionale La Selezione del Sindaco.

Il laboratorio artigianale nasce agli inizi degli anni ’90 su iniziativa dei coniugi Marziali, Graziano e Adriana, e qualche anno dopo, con l’ingresso nell’attività produttiva del figlio Massimiliano, diventerà l’attuale MASSY & CO snc, azienda a conduzione famigliare ora alla sua seconda generazione. “Siamo stati da sempre terzisti nel settore della lavorazione del pellame – afferma Massimiliano – producendo inizialmente solo calzature; poi con gli anni anche borse e accessori di alta moda per conto di importanti firme ed aziende del made in Italy di lusso”.

Questo tipo di clientela ha permesso alla famiglia Marziali di imparare e affinare le tecniche e ad accrescere l’abilità e la maestria nelle lavorazioni del pellame “applicando una cura maniacale del dettaglio”, ci tiene a sottolineare Massimiliano. In un periodo storico come quello attuale, dove la crisi si fa sentire anche nel settore della moda, l’azienda Massy & CO ha ricercato nuovi stimoli e opportunità andando un po’ controcorrente e sfidando il mercato, ideando, per la prima volta, un loro marchio.
“Non più solamente produttori per conto terzi – racconta ancora Massimiliano – ma per la prima volta, ideando un nostro marchio, abbiamo iniziato a produrre dei prototipi dedicati al mondo del vino.

“Gli articoli realizzati – afferma Massimiliano – possono essere un regalo elegante, uno strumento di lavoro personale, un accessorio per dare importanza ad un evento speciale, per distinguersi. Il design esclusivo, i materiali pregiati e le preziose finiture rendono questi articoli davvero unici. Siamo un esempio concreto di made in Italy sotto tutti i punti di vista – ci tiene a sottolineare Massimiliano – come dimostra anche la scelta dei materiali, che acquistiamo solo in Italia garantendo altre lavorazioni artigianali. Alla creatività italiana noi aggiungiamo lo spirito della nostra terra, la Romagna, una regione ricca di tradizioni artigianali dove la qualità del prodotto e la soddisfazione del cliente sono al primo posto”.