Simposio Europeo sull’Enoturismo: Marketing e redditività d’impresa

Simposio Europeo sull’Enoturismo: Marketing e redditività d’impresa


A seguito dei Forum nazionali e internazionali curati in questi anni, l’Associazione Nazionale Città del Vino propone un “Simposio Europeo sull’Enoturismo: Marketing e redditività d’impresa” incentrato sull’approfondimento degli aspetti tecnici imprescindibili allo sviluppo dei territori del vino italiani e non, all’internazionalizzazione dell’offerta, alla qualificazione degli standard, alla brand reputation. E allora ecco il mercato del turismo del vino raccontato dai suoi protagonisti: Docenti Universitari impegnati attraverso indagini sul turismo enogastronomico, Responsabili di progetti nazionali e internazionali per la promozione del turismo enogastronomico, provenienti da altre parti del mondo, Esperti di internazionalizzazione, Giornalisti del settore ed esperti di comunicazione online a confronto. 

 

TORGIANO (PERUGIA),  “SALA DEL CARDINALE”, Via Olivello

VENERDI’ 23 GIUGNO 2017 - Ore 10.00 - 16.00

 

Coordinamento e curatela tecnica: Dr.ssa Iole Piscolla, Giornalista e Tecnico turismo enogastronomico e Responsabile Turismo Associazione Nazionale Città del Vino

Moderatore: Dr. Bruno Petronilli, Giornalista e critico enogastronomico

Saluti:    

CATIUSCIA MARINI PRESIDENTE REGIONE UMBRIA

FLORIANO ZAMBON PRESIDENTE ASSOCIAZIONE NAZIONALE CITTA’ DEL VINO

MARCELLO NASINI SINDACO DI TORGIANO

JOSE’ CALIXTO, PRESIDENTE RECEVIN, RETE EUROPEA CITTA’ DEL VINO      

Introduzione:

“ENOGASTRONOMIA E TURISMO: COME SI DECLINANO OGGI”, a cura della Prof.ssa Magda Antonioli Corigliano, DIRETTORE MASTER ECONOMIA DEL TURISMO UNIVERSITA’ BOCCONI.

Enogastronomia come prodotto turistico specifico (Itinerari)

Enogastronomia come caratterizzazione di prodotti turistici variegati (Turismi)

Enogastronomia come modo di essere del vivere quotidiano (I comuni rurali, l’escursionismo, le abitudini alimentari)

PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DEL XIII RAPPORTO DELL’OSSERVATORIO NAZIONALE TURISMO DEL VINO, a cura del Prof. Giuseppe Festa, Corso di Perfezionamento Universitario e Aggiornamento Culturale in "Wine Business”.

Comuni e Strade del Vino nello sviluppo dell’Enoturismo in Italia.

Organizzazione dei Servizi, promozione del territorio e strategia d’insieme tra prospettive e criticità

1° SESSIONE - LA NUOVA LEGGE SULL’ENOTURISMO

Il DDL 2616 (SENATO) DISCIPLINA DELL’ATTIVITA’ DI ENOTURISMO

Senatore Dario Stefàno, Presidente della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari. 

Sviluppo dell’enoturismo italiano e nuovo inquadramento normativo”, a cura di Carlo Giovanni Pietrasanta, PRESIDENTE NAZIONALE “MOVIMENTO NAZIONALE TURISMO DEL VINO”

2° SESSIONE - ECONOMIA DELL’ESPERIENZA…. E DEL CONSUMO. DRIVERS DI ACQUISTO DEI PRODOTTI ALIMENTARI

Il turismo rurale come modello per lo sviluppo economico e la redditività delle Imprese. Le piccole e medie imprese, strumento economico di sviluppo del turismo enogastronomico nel rispetto della sostenibilità e dei modelli culturali e sociali locali da salvaguardare. Economia dell’esperienza. Caratteristiche del consumo.

Drivers di acquisto dei prodotti alimentari.

Economia dell’esperienza….e del consumo.

L’interazione territorio-produzione economica: il concetto di valore.

Turismo culturale ed enoturismo.

La competitività dei mercati e l’utilizzo reale delle produzioni agroalimentari del territorio.

La diffusione dei prodotti nei modelli di consumo dei residenti.

L’appeal turistico dei prodotti enogastronomici negli strumenti di informazione e nei modelli di consumo dei residenti.

Come costruire la proposta di viaggio.

Relatori invitati:

Cosimo Finzi, Direttore ASTRA RICERCHE

Stefano Dominioni, Direttore “ISTITUTO DEGLI ITINERARI CULTURALI DEL CONSIGLIO D’EUROPA”

Pierre Verdier, Presidente Fondazione ITER VITIS (Itinerario Culturale Europeo) FRANCIA

Per Karlsson, Presidente “BKWINE”: SVEZIA - FRANCIA

3° SESSIONE - COME IL DIGITALE HA CAMBIATO IL MONDO DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO. E COME CAMBIERA’ ANCORA (MOLTO VELOCEMENTE). BRAND REPUTATION, MARKETING E COMUNICAZIONE ON LINE

Le destinazioni turistiche beneficiano, quanto le imprese, della presenza della rete.  I cambiamenti della domanda individuale e collettiva si ripercuotono nella comunicazione: nuovi canali, strumenti e modalità di utilizzo. La rete  come mercato  turistico e territorio. Viaggi, vacanze e nuovi istanze del consumatore. Le principali dinamiche tra turismo e web e conseguenti opportunità promozionali e di marketing.

Il digitale e i cambiamenti in atto.

Analisi dei dati delle destinazioni per la costruzione delle proposte di viaggio.

Fasce di reddito e capacità di indirizzo dei consumatori attraverso qualità e quantità di contenuti on line.

Come aumentare il flusso di enoturisti stranieri?

Viaggi e vacanze: nuove istanze e dinamiche nei consumatori.

Il linguaggio dei BLOG.

La destination management: esempi virtuosi.

Le performance dei territori nell’immaginario collettivo e nell’offerta turistica comunicata.

Relatori invitati:

Mirko Lalli, Docente Master in Comunicazione d'Impresa dell'Università di Siena e Docente Università IULM di Milano

Direttore Scientifico Master in Travel Innovation di H-Farm Education

Fondatore Travel Appeal

Anne Lehr, Responsabile WE Women Economy, www.we-women.de – Monaco di Baviera

Claudia Mencacci, Presidente del Consorzio Albergatori Montepulciano (Toscana)

Trushnikova Svetlana, Managing Director e Giornalista “5 Sensi Consulting & Comunication” RUSSIA 

4° SESSIONE - IL PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE (PSR)

Il Programma di Sviluppo Rurale. Illustrazione degli strumenti e delle possibilità per il territorio umbro: interventi, strategie, obiettivi..

Presentazione a cura del Dott. Giuseppe Antonelli, Assessorato Agricoltura REGIONE UMBRIA “Opportunità PSR per il settore vitivinicolo”

5° SESSIONE - IL MODELLO DISTRETTUALE NEI MARCHI A OMBRELLO. BUONE PRATICHE DI MARKETING CONTRO L’ANALFABETISMO ENO – GASTRONOMICO. ESPERIENZE A CONFRONTO

Il Distretto come sistema territoriale di qualità. Integrazione fra settori e strategie di marketing local/global. Sostenibilità e prodotti tipici come pull motivation per i visitatori. La cooperazione dei vari attori del distretto turistico: vino, turismi, servizi, artigianato, cultura. Il wine & tourism cluster. 

Territori e sostenibilità: il nuovo riconoscimento “Spighe Verdi”.

Sostenibilità … se ambientale, economica e sociale.

Ridurre l’analfabetismo enogastronomico attraverso l’attivismo culturale e alimentare.

Strumenti per favorire l’integrazione e la qualità della promozione del territorio rispetto alle Produzioni Tipiche Certificate, nonché all’erogazione di servizi di qualità.

Vendere un’offerta molteplice attraverso gli itinerari tematici.

La Strada del Vino fra cooperazione e competizione.

Relatori invitati:

Katia Laura Sidali, Docente Free University of Bozen - Bolzano (Affiliata Dip. Economia Agraria Università G-A di GOETTINGEN)

Donatella Tesei, Sindaco di Montefalco, Coordinatore Città del Vino dell’Umbria

Roberta Capitello - Diego Begalli, Docenti Dipartimento Economia Aziendale Università degli Studi di Verona, autori di “Italy: Città del Vino, a National Effort to Promote” in  “BEST PRACTICES IN GLOBAL WINE TOURISM”

Franco Maria Ricci, Presidente Fondazione Italiana Sommelier

Ivane Fàvero, Consultora em Turismo, Vice-Presidente da Aenotur/América Latina, Líder do Convivium Slow Food Primeira Colônia Italiana BRASILE

CONCLUSIONE DEI LAVORI - “LA PROMOZIONE TURISTICA DELL’UMBRIA ATTRAVERSO LA VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE DEL TERRITORIO”

FERNANDA CECCHINI, ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA E CULTURA REGIONE UMBRIA

FABIO PAPARELLI, VICE PRESIDENTE REGIONE UMBRIA CON DELEGA AL TURISMO 

 

“UN TURISMO PER TUTTI I GUSTI. STRADE DEL VINO E DEI SAPORI D’UMBRIA”: Press Tour con giornalisti italiani e stranieri di testate nazionali e web. 

Programma simposio 23 giugno 2017