Al via la Convention delle Città del Vino in Umbria: l’Europa protagonista dei primi appuntamenti

Al via la Convention delle Città del Vino in Umbria: l’Europa protagonista dei primi appuntamenti


Torgiano al centro dell’Europa con le due iniziative che hanno dato il via alla Convention di Primavera delle Città del Vino, in svolgimento in questi giorni in Umbria, tra Torgiano, Montefalco e Orvieto. I due appuntamenti che hanno inaugurato la tre giorni sono stati l’Assemblea della Fondazione Iter Vitis, che ha visto arrivare partecipanti dalla Francia, dal Portogallo, dalla Russia, dalla Georgia e dalla Tunisia e l’Assemblea di Recevin, la Rete Europea delle Città del Vino.

Il primo appuntamento previsto ieri, giovedì 22 giugno, ha visto la partecipazione, attraverso un interessante intervento, di Stefano Dominioni, Direttore dell’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, che si è congratulato con l’Itinerario Culturale “Iter Vitis” per l’ottimo lavoro realizzato in questi anni, volto alla valorizzazione della vite e del vino in Europa e non solo. “Il nostro obiettivo come Consiglio d’Europa è quello di far crescere gli Itinerari Culturali in termini di visibilità e risorse, cogliendo l’ambiziosa sfida di facilitare la messa a disposizione dei fondi europei” - afferma Dominioni con soddisfazione del Presidente Pierre Verdier che sostiene che “il contributo e l’appoggio del Consiglio d’Europa è fondamentale per sviluppare turismo. Per fare questo sono necessarie risorse e visibilità”. Pierre Verdier ricorda che l’Itinerario Iter Vitis sarà presente a Lucca al Forum degli Itinerari Europei (27-29 settembre prossimo). Attiva la partecipazione della Russia, che ha proposto la realizzazione dello Stage Europeo per Giovani viticoltori in Crimea alla scoperta dell’affascinante produzione enologica locale.

I lavori proseguiranno oggi, venerdì 23 giugno sempre a Torgiano con il Simposio Europeo sull’Enoturismo , che si terrà dalle ore 10.00 presso l’Oratorio “Sala del Cardinale”. Contestualmente e per tutta la giornata, nella Piazza adiacente al Comune sarà in funzione l'Enoteca della Selezione del Sindaco dalle 11.00 alle 23.00: in degustazionepiù di 400 etichette di vini provenienti dal Concorso Enologico Internazionale di Città del Vino, che ha visto quest’anno la partecipazione di ben oltre 1200 etichette di vini provenienti da tutta Europa.

Il Concorso Enologico sarà protagonista anche sabato 24 a Montefalco, dove le Aziende premiate riceveranno l’ambito riconoscimento nella Cerimonia di Premiazione, alla presenza delle Aziende produttrici e dei loro Sindaci di riferimento.

Domenica mattina i Sindaci si sposteranno ad Orvieto per assistere all’Assemblea dei Soci delle Città del Vino, prevista per le ore 10.00. A seguire un’intensa visita dell'Orvieto sotterranea e delle principali attrazioni e monumenti presenti nel centro storico della Città del Vino umbra, famosa per il suo Duomo.

Alla fine della giornata i Sindaci rientreranno verso i loro Comuni e si daranno appuntamento in Calabria, il prossimo settembre per la Convention d’Autunno delle Città del Vino.  

 

(Nella foto l'Assemblea di Iter Vitis)