Le Città del Vino liguri in scena a Liguria da Bere 2014

Le Città del Vino liguri in scena a Liguria da Bere 2014


 

Si è concluso da poco l’evento spezzino dedicato ai vini e ai prodotti tipici liguri.

Le vie di La Spezia si sono colorate di gusti, sapori e di tantissimi visitatori. Presente anche l’Associazione Nazionale Città del Vino, che in Liguria conta sei Comuni associati (Arcola, Dolceacqua, Garlenda, Ortovero, Pornassio, Ranzo), che all’interno del suo stand, gestito dal Coordinamento delle Città del Vino della Liguria, ha offerto ai  visitatori conversazioni, dibattiti e degustazioni guidate, per far conoscere ad un pubblico sempre più allargato, la storia dei luoghi, le tradizioni locali, le eccellenze enogastronomiche regionali suggerendo abbinamenti che  si sposano meglio alle loro qualità specifiche.

Il vino e la storia di un luogo sono un tutt’uno, in particolare la storia di un luogo ne rappresenta la bellezza e lo spessore. Ecco perché le iniziative di Città del Vino non sono state solo un modo per festeggiare e assaporare le eccellenze enogastronomiche liguri, ma l’occasione per capire più profondamente il passaggio dalla cultura del vino, alla cultura dell’ambiente come elemento capace di richiamare un turismo di qualità sul territori, con l'obiettivo di far conoscere l’eccellente qualità dei vini liguri, confermata anche dagli ottimi risultati ottenuti nelle competizioni internazionali come il Concorso Enologico La Selezione del Sindaco.

Domenica sera, una delegazione del Comune di Ortovero, guidata dal vicesindaco Alessandro Gagliolo,  ha partecipato alla degustazione dei vini della Cooperativa Ingauni, raccontando il territorio e le tradizioni rurali. Degustazioni anche dei vini delle Cantine Lunae “ di Paolo Bosoni, di Castelnuovo Magra e della Cantina Federici, “ La Baia del Sole “ di Federici Giulio, di Ortonovo,  tutte aziende partecipanti al Concorso Enologico La Selezione del Sindaco.

Numerose le iniziative volte all'approfondimento e a far conoscere i vini liguri certificati tra gli operatori di settore e i media. Questo è stato possibile grazie all'Enoteca regionale della Liguria, che, beneficiaria nell'ambito della "Misura 133 - Attività di informazione e promozione" del PSR 2007-2013 della Regione Liguria con il progetto "La Liguria ama i suoi vini", ha realizzato una serie di attività per approfondire e divulgare i valori della tradizione ligure, dei prodotti tipici, delle storie e dei vini della regione.

Ecco il programma delle degustazioni che si sono svolte:

 

Venerdì 27 giugno 2014 

Vino Slow- ore 19,00 concorso “ DOUJA D’ORO

 Degustazione guidata: Vermentino –  D.O.C. Colli di Luni, LA Fattoria Il Chioso del conte Picedi Benettini - Arcola

 

concorso BIBENDA – AIS

Vino  Ormeasco  - az.agr. “Tenuta MAFFONE  di Bruno Pollero-Pieve di Teco / Imperia

ore 21,45   al termine dell’incontro Slow Food

“ Farina, acqua e sale “ :storie di tre elementi che hanno tolto la fame”

Introduce Sandra Ansaldo del Comitato di Condotta

Interviene Gabriella Molli, giornalista

 

Vino Slow -  Concorso Internazionale SELEZIONE del SINDACO

Degustazione guidata:  “ Vermentino Solaris / Vermentino Oro D’Isee, Az. Agr. “ La Baia del Sole “ di Federici Giulio- Ortonovo -SP

 

Sabato 28 giugno 2014

Vino Slow-ore 19,00  Degustazione guidata dei vini:

vino  Ormeasco di Pornassio sciac-tra - Ormeasco di Pornassio –Ormeasco Superiore, az.vitivinicola Eredi ing. Guglierame – Pornassio - IMPERIA

Raffaele Guglierame, già Sindaco di  Pornassio  raccontail territorio

 

ore 21,45-    al termine dell’incontro Slow Food –

 La Guida Slow Wine 2014 – “ Il perché di un successo “

Introduce Gabriella Tartarini del Comitato di Condotta, Interviene Fabio Pracchia , redattore di Slow Wine

 

Vino Slow- Concorsi internazionali

SELEZIONE del SINDACO “-  CONCORSO MONDIALE di BRUXELLES -

 Degustazione guidata -  Liguria di Levante Rosato “ Mea Rosa “Az. Agr. “ Cantine Lunae “ di Paolo Bosoni – Castelnuovo Magra / SP

 

Colline di Levanto –Bianco D.O.P. – Costa di Montareto -

Az.agr.” La Cantina  Levantese   Levanto

 

Domenica 29 giugno 2014

Vino Slowore 19,00  Degustazioni guidate

Vino Pigato / Vermentino / Ormeasco Sciacc-Tra / Ormeasco

Azienda Cooperativa Viticoltori “ Ingauni “ – Ortovero – Sv

Il vicesindaco di Ortovero- Alessandro Gagliolo assieme all’assessore  Simone Plumeri-, al consigliere Claudio Marras e a Zuffetti Gilberto, membro del gruppo “ Cambiamo insieme Ortovero”

Vino Pigato e vino Vermentino- Riviera Ligure di Ponente

Az. Agr. “ Le Rocche del Gatto “ di Fausto de Andreis (  viticoltore sperimentatore legato alle tradizioni ) Albenga  SV 

 

ore 21,45  al termine dell’incontro Slow Food

“ Gelato “ una trasgressione per tutti .”

Introduce Bruno Panzanato del Comitato di Condotta

Intervengono Alberto Fiorito, medico dell’alimentazione

Alessandro Viani , titolare della gelateria “ Papavera” di Lerici

 

Vino Slow- -Degustazione guidata

Vino Pigato e vino Rossese- Riviera Ligure di Ponente ( le donne  in vigna ) az.agr. “a Maccia “) di Loredana Faraldi e Carlotta Carminati-   Ranzo / SV

 

Durante tutta la manifestazione, nello stand Città del Vino , esperti sommelier  e studenti dell’Istituto Alberghiero “ G. Cassini “ vi accompagneranno  nella degustazione di altri ottimi vini prodotti nelle Città del Vino di Dolceacqua, Ranzo, Pornassio, Ortovero Garlenda, Parco Nazionale delle Cinque Terre, Arcola.

 

AZIENDE:

-Riccardo Arrigoni Wine Company – “ Tenuta La Ghiaia “ – az.agr.”Menconi Luca “- Terra della Luna “ Az.Agr. “ I Cerri “  “ G.B.Parma di Daniele e Simone Parma / GE –  Coop. Ingauni / SV–Coop 5 Terre- Cantine Calleri / SV – Cooperativa agricoltori “ Vallata di Levanto “ az.agr. Cheo – az.agr. “ az. Andrea Spagnoli- “, az.agr.Forlini Cappellini, az.agr. Heydi Samuele Bonanini, Cantina dei Tobioli, az.Cantine Litan,  Colle dei Bardellini / IM, az.” Altavia / IM, az.agr. Sommariva / SV