Vendemmia meccanica: Cifo aiuta le piante

Vendemmia meccanica: Cifo aiuta le piante


Dopo aver curato le viti lungo tutto il loro ciclo colturale, si avvicina il momento della vendemmia. Nei casi di vendemmia meccanica lo stress per la pianta è sicuramente piuttosto elevato. Senza un adeguato intervento, dopo il passaggio della vendemmiatrice, si assiste ad un progressivo disseccamento delle parti più esposte, con una conseguente perdita di efficienza fotosintetica. Tale situazione di stress è dovuta a traumi e ferite nonché alla presenza sulle foglie di sostanze zuccherine, derivanti dal succo degli acini che si deposita durante le operazioni di raccolta.
La vite, nelle fasi post vendemmia inizia un processo di ricostituzione delle riserve spese durante il ciclo produttivo e inizia a prepararsi per la stasi invernale, approntando tutto ciò che servirà per la ripresa vegetativa nella primavera successiva.
L’accumulo delle riserve è fondamentale in questa fase del ciclo colturale per garantire una corretta differenziazione delle gemme e un adeguata preparazione ai freddi invernali.
L’obiettivo è quindi quello di mantenere elevata il più a lungo possibile l’efficienza fotosintetica della pianta, in modo da incrementare l’accumulo di sostanze nutritive, portando ad una completa maturazione tronco e tralci.

La soluzione CIFO per risolvere queste problematiche è l’applicazione abbinata, nell’immediato post vendemmia, di Blok 5 e Pulifol N.F.. Il primo dei due prodotti  ha il compito di stimolare le difese della vite ed aumentare le resistenze contro l’ingresso di patogeni, che potrebbe essere facilitato dalle ferite provocate dalla vendemmia meccanica. Inoltre grazie agli elementi nutritivi di cui è dotato, Blok 5 consente di preservare l’attività fogliare ed evitare un eccessivo deperimento delle foglie.
Pulifol N.F. ha invece il compito di garantire una perfetta pulitura della vegetazione. Si evita così che il succo zuccherino dell’uva, che imbratta la vegetazione a causa della rottura di alcuni acini durante la vendemmia, possa favorire la comparsa di fumaggini o renda complessa la traspirazione della vegetazione e la funzionalità delle foglie.
Pulifol N.F., grazie alle sue componenti organiche ad azione fitostimolante, svolge inoltre una spiccata azione anti-stress, permettendo una rapida ripresa della piena funzionalità delle piante.
Riassumendo, dopo un evento traumatico per le piante, quale rappresenta la vendemmia meccanica, l’impiego di Pulifol N.F. e Blok 5 consentirà di ottenere:
• Una sensibile diminuzione dei danni;
• Il mantenimento di una buona efficienza delle piante;
• Un’equilibrata nutrizione delle gemme per l’annata successiva;
• Una maggiore accumulo di riserve nel tronco e nei tralci che miglioreranno la resistenza ai freddi e garantiranno una buona ripresa in primavera.