Viticoltura a San Pietro di Feletto: poker di incontri per operatori del settore

Viticoltura a San Pietro di Feletto: poker di incontri per operatori del settore


La storica rassegna, giunta alla 14ª edizione, si articola in quattro incontri il 31 marzo, il 7, 15 e 21 febbraio

Torna Viticoltura a San Pietro di Feletto: poker di incontri per operatori del settore

Mercoledì 31 gennaio si parla di finanziamenti al settore primario

L’annuale ciclo di incontri “Viticoltura a San Pietro di Feletto Aspetti e Problematiche 2018”, promosso e organizzato dall’Amministrazione comunale di San Pietro di Feletto e dedicato agli operatori del settore vitivinicolo e vinicolo, giunto alla 14ª edizione, si terrà quest’anno il 31 gennaio e il 7, 15 e 21 febbraio con inizio sempre alle ore 20 presso l’aula magna della scuola primaria di Rua di Feletto (via della Libertà).

Affronterà i diversi temi che hanno caratterizzato la scorsa annata viticola, come le problematiche dovute alle gelate tardive, lo stato dell’arte dei finanziamenti al settore primario, le attività per la viticoltura sostenibile dell’area Conegliano-Valdobbiadene con la presentazione di uno studio sulle colture biologiche.

La prima serata, mercoledì 31 gennaio, è dedicata aifinanziamenti nel settore primario nella programmazione 2014-2020. Alberto Zannol, funzionario della Regione del Veneto, illustrerà i contenuti del PSR (Programma di Sviluppo rurale) con i bandi aperti a sostegno della sostenibilità delle aziende agricole e vitivinicole; i funzionari Avepa Pietro Salvadori e Arturo Pizzolon interverranno invece sul tema “Controlli e condizionalità: situazione generale e criticità”.

L’incontro sarà introdotto dal sindaco Loris Dalto.

Come nelle ultime edizioni, la serata conclusiva sarà dedicata alle attività annuali della Scuola Enologica di Conegliano e ospiterà anche un focus sugli inconvenienti in viticoltura dovuti dalla presenza della cimice asiatica che già da alcuni anni sta flagellando le colture.

Tutte le serate sono a ingresso libero e gratuito.

L’iniziativa gode del patrocinio del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, della Regione Veneto e della Provincia di Treviso. Vanta inoltre il patrocinio dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori forestali della provincia di Treviso.

Partner sono Agrimarca, Agropiave e Cifo. Partecipano e collaborano: Città di Conegliano, Isiss Cerletti Scuola Enologica di Conegliano, Cirve, Città del Vino, Avepa, Consorzio di tutela Conegliano-Valdobbiadene DOCG, Consorzio Colli di Conegliano DOCG, Consorzio Vini Venezia, CIA, Coldiretti Treviso, Confagricoltura Treviso, Copagri, CondifesaTV,  Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano-Valdobbiadene.

L’Amministrazione ringrazia: la Pro Loco di San Pietro di Feletto, la Latteria Perenzin, Bruno Moret, Generalvetri srl e il Gruppo Giovani San Pietro di Feletto.

Il programma

Mercoledì 31 gennaio 2018 ore 20.00

I finanziamenti nel settore primario: stato dell’arte nella programmazione 2014-2020

PSR: i bandi aperti a sostegno della sostenibilità delle aziende agricole e vitivinicole
Alberto Zannol, Direzione Sezione competitività settore Agroalimentare Regione del Veneto

Controlli e condizionalità: situazione generale e criticità
Pietro Salvadori, AVEPA Direttore sportello unico agricolo di Treviso
Arturo Pizzolon, AVEPA Funzionario sportello unico agricolo di Treviso

Mercoledì 7 febbraio 2018 ore 20.00

Le gelate tardive e la loro origine: strategie per il loro contenimento

Gelate tardive – aspetti storici e meteo climatici
Luigi Mariani, Professore di Storia dell’agricoltura corso Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali Università degli studi di Milano

Aspetti fisici delle gelate tardive e loro effetti sulla vite
Andrea Pitacco, Professore di Viticoltura e di interazioni vegetazione-atmosfera Dipartimento DAFNAE Università degli studi di Padova

Strategie agronomiche nella salvaguardia e nel recupero della vite colpita da gelo
Giovanni Pascarella, consulente vitivinicolo Extenda vitis

Giovedì 15 febbraio 2018 ore 20.00

Stato dell’arte delle colture biologiche nella denominazione Conegliano Valdobbiadene: studio preliminare finalizzato alla costituzione di un bio-distretto

I numeri delle colture biologiche presenti nei Comuni del Prosecco Superiore DOCG
Fiorello Terzariol, Consulente Comune di Conegliano

I bio-distretti e la loro costituzione una realtà in continua espansione
Sandra Furlan e Giulietta De Biasi, Rete Nazionale bio-distretti

La realtà dei bio-distretti in Veneto: il caso dei bio-distretti Colli Euganei, Altopiano e Venezia
Carlo Favero, Direttore Consorzio Vini Venezia

Mercoledì 21 febbraio 2018 ore 20.00

La vite e la viticoltura: analisi e proposte a cura degli allievi della Scuola Enologica di Conegliano
Allievi ISISS G.B. Cerletti Scuola Enologica di Conegliano

La cimice asiatica è un rischio per la viticoltura? Una sintesi dei primi risultati
Alberto Pozzebon, Ricercatore Dipartimento DAFNAE Università degli studi di Padova

Le novità nelle misure di sostegno al reddito in caso di avversità atmosferiche
Filippo Codato, Direttore CONDIFESA TV

Viticoltura san pietro di feletto 2018web
San pietro di feletto