Ecomuseo multimediale del Vernaccia di Oristano

Ecomuseo multimediale del Vernaccia di Oristano


Dopo tre anni di discussioni, attività e progettazione che hanno visto coinvolte diverse persone in Sardegna, nasce a Tramatza l’Associazione culturale Ecomuseo multimediale del Vernaccia di Oristano. Uniti per la passione verso la propria terra, le tradizioni, la millenaria cultura rurale con tutte le sue sfumature, dall’artigianato all’agroalimentare, i soci fondatori, hanno deciso di utilizzare come bandiera della loro operazione il vitigno Vernaccia di Oristano, visto e acclarato che quest’ultimo porta in sé la storia e l’essenza della nostra regione. Infatti, è ormai certo che il Vernaccia di Oristano nasce grazie alla selezione naturale compiuta dalle popolazioni nuragiche, una selezione tramandata attraversando i millenni fino ai giorni nostri.

Lo scopo dell’associazione è di valorizzare il territorio, nei suoi aspetti materiali e immateriali, le arti e i mestieri, attraverso la realizzazione di un museo misto con apparati multimediali e manufatti reali, realizzando un percorso didattico museale innovativo, accattivante e sostenibile.

Una delle prerogative dell’ecomuseo sarà di rivitalizzare il contesto culturale locale andando a recuperare vecchie sapienze, non in un’ottica solo conservativa, ma al contrario dinamica, questo per favorire la creazione di nuove attività imprenditoriali che siano collegate al Vernaccia di Oristano in senso stretto, e ad altre attività agroalimentari e di servizio.

Dalla didattica fino alla ricerca, sono tanti e svariati gli ambiti d’interazione e dunque le possibilità che attraverso l’ecomuseo si possono creare. Inoltre sarà possibile promuovere relazioni e favorire uno scambio continuo tra la comunità e l’esterno, e costruire progetti di cooperazione internazionale.

A breve inizierà l’inserimento di nuovi soci, chi fosse interessato può inviare una mail all’indirizzo: ecomuseovernacciadioristano@gmail.com o scrivere sulla pagina Facebook dell’associazione.