Ricordo di Giuseppe Peretti, Ambasciatore delle Città del Vino

Ricordo di Giuseppe Peretti, Ambasciatore delle Città del Vino


Lutto nel mondo del vino e della politica per la scomparsa di Giuseppe Peretti, ex Sindaco del Comune di Villa del Bosco (BI) dal 1999 al 2009 e Ambasciatore delle Città del Vino.

Ex insegnante di lettere e latino, Peretti aveva 73 anni e durante la sua carriera politica aveva collaborato a fondare (e ne era stato a lungo Presidente) la Comunità Collinare tra Baraggia e Bramaterra.

Pubblichiamo un ricordo di Giuseppe Peretti da parte di Stefano Vercelloni, vice presidente nazionale delle Città del Vino e di Valentino Guglielmino, ex Sindaco di Gattinara e Ambasciatore delle Città del Vino.



Caro Pino,
pensavamo di incontrarci a fine aprile alla Convention di Primavera delle Città del Vino in programma in Sicilia, a Noto; invece, il destino ha purtroppo voluto che venissimo a Villa del Bosco prima di quell'appuntamento a darti l'ultimo saluto.
Sei sempre stato una persona disponibile, positiva e molto presente nei momenti importanti per la nostra Associazione: convegni, assemblee, incontri nei vari Territori vitivinicoli, sempre accompagnato da tua moglie Enea.
In tanti anni hai saputo ottenere la stima e la considerazione di tanti amici che hai trovato nei Comuni Città del Vino di tutta Italia.
La Tua energia e personalità, la tua profonda cultura, instancabile promotore del Bramaterra, sempre con un sorriso, con generosità. Ci hai insegnato tantissimo e tanto avevi ancora da insegnarci.
Mai, dimenticheremo la Tua voglia di fare, i Tuoi discorsi culturali, le giornate, le serate e tutti i momenti passati insieme negli appuntamenti delle Città del Vino, saranno da ora, nel Tuo ricordo, nuovi stimoli per portare avanti la promozione di questo territorio che Tu hai profondamente amato con passione.
La tua esperienza e professionalità, maturata prima nel mondo della scuola e poi come amministratore pubblico (consigliere, assessore e sindaco), hai saputo trasferirla all'Associazione con garbo e correttezza e molti di noi ne hanno tratto giovamento e spunto per una equilibrata gestione del nostro Ente.
Queste tue qualità, da tutti riconosciute hanno determinato la tua nomina ad Ambasciatore delle Città del Vino, incarico che fino all'ultimo hai sempre svolto con il massimo impegno per il bene dell'Associazione.
Una cosa ci ha veramente colpiti, che per altro dimostra la tua coerenza e l'attaccamento ai valori di Città del Vino, anche nell’ultimo tuo viaggio hai voluto (in questo crediamo che tua moglie Enea ti sia stata complice) affrontarlo con la pace nel cuore, lo spirito benedetto, ma anche con lo stemmino delle Città del Vino appuntata sul bavero della giacca.
Noi possiamo solo ritenerci fortunati di aver potuto condividere con te un tratto del cammino della nostra Associazione
Commossi nell'ultimo saluto, Ti ringraziamo a nome dell'Associazione ed estendiamo a tua moglie, ai Tuoi figli, ai parenti, al Sindaco della Città del Vino di Villa del Bosco, il nostro più sincero e sentito cordoglio.


Marzo 2018


Stefano Vercelloni Vice - Presidente Associazione Nazionale Città del Vino
Valentino Guglielmino - Ambasciatore Associazione Nazionale Città del Vino