Il futuro del vino e dell'olio nella PAC post 2020

Il futuro del vino e dell'olio nella PAC post 2020


Si è tenuto lo scorso 17 aprile al Vinitaly di Verona un’interessante workshop dal titolo "Il settore del vino e dell'olio: quale futuro nella PAC post 2020".

L’incontro, organizzato nell'ambito della scheda 19.2 - Cooperazione, intendeva analizzare le novità che potrebbero delinearsi per i settori in questione rispetto alle proposte di riforma, attualmente in discussione, della politica agricola comunitaria.

In allegato riportiamo alcuni degli interventi proposti dagli esperti in programma:

Le novità della PAC post 2020 - A. Monteleone, Rete Rurale Nazionale - RRN

Tra programma nazionale di sostegno e sistema di controllo degli impianti,

quali opportunità per il mercato del vino? - E. Pomarici, Università di Padova-R. Sardone, CREA PB

Opportunità per la filiera olivicola - M.R. Pupo D’Andrea, CREA PB

Misure di mercato e interventi del II pilastro: quali sinergie - S. Tarangioli, RRN

Conclusioni - Rappresentante, Mipaaf

Pomarici sardone
Pupo d andrea
Tarangiol