I vincitori del III concorso “Il Meridiano del Vino”

I vincitori del III concorso “Il Meridiano del Vino”


Wine Meridian annuncia i vincitori del concorso “Il Meridiano del Vino”, nato tre anni fa per la valorizzazione delle migliori idee di comunicazione e promozione del vino italiano in Italia e all’estero.

Una commissione di giornalisti ed esperti di marketing del vino ha analizzato i numerosi progetti pervenuti e selezionato i 6 più interessanti, che saranno premiati oggi 18 aprile alle ore 14.00, presso lo stand Tenute Piccini, padiglione 9 - stand C2 durante la kermesse Vinitaly 2018.

Il concorso, rivolto a candidati singoli (creativi, grafici pubblicitari o event manager), aziende del mondo della comunicazione e aziende vinicole che abbiano sviluppato progetti di particolare interesse, in grado di distinguersi per originalità e capacità di comunicare un’identità chiara e trasparente, ha avuto quest’anno 6 vincitori, anziché i consueti 3, pro-prio per il cospicuo numero di progetti pervenuti e per l’alta qualità degli stessi.

I vincitori della III edizione de “Il Meridiano del Vino” sono:

TENUTE PICCINI - Orange Moments

TENUTA COCCI GRIFONI - Wine For Life

FRANCESCA NEGRI - Wine Passport

THE ROUND TABLE - Consorzio tutela del Gavi

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CITTÀ del VINO - Lo gnomo delle vigne

ANTONIO CASTELLI - Mirto Sannai

Le motivazioni che hanno accompagnato i riconoscimenti sono le seguenti:

-         PICCINI: per il progetto “Orange Moments”, per essere riuscito attraverso la metafora del colore a dare una forte connotazione al proprio brand;

-         TENUTA COCCI GRIFONI: per il progetto “Wine For Life”, per essere riusciti a coniugare in maniera concreta la viticoltura e la biodiversità del territorio;

-         FRANCESCA NEGRI, per il progetto “Wine Passport Tv series” che è riuscito attraverso un linguaggio innovativo ad aumentare la visibilità internazionale delle imprese del vino italiano;

-         THE ROUND TABLE- Consorzio tutela del Gavi per essere riusciti a valorizzare il bi-nomio vino e cultura, in tutte le sue declinazioni, attraverso una serie di iniziative che hanno reso il territorio di Gavi una capitale italiana della promozione culturale del vino;

-         ASSOCIAZIONE NAZIONALE CITTÀ DEL VINO per il progetto “Lo Gnomo delle Vigne”, inserito nel bando “Sostegno ai giovani talenti”, che attraverso lo strumento del fumetto è riuscito a divulgare l’importanza del paesaggio del vino allo strategico target dei giovani;

-         ANTONIO CASTELLI - per il progetto Mirto Sannai volto alla riscoperta di un prodotto dell’antica tradizione sarda, riuscendo a dargli nuovi valori legati alla straordinaria arti-gianalità e alla valorizzazione del suo territorio di produzione.

Abbiamo visionato numerosi progetti con alla base idee molto originali ed innovative. La commissione ha scelto di premiare per questo tre progetti in più rispetto agli scorsi anni. Sembra che la creatività nella comunicazione e promozione del mondo del vino stia avendo un’esplosione e di questo non possiamo che essere molto felici. Da sempre promuoviamo come testata giornalistica un modo alternativo, meno tradizionale, di guardare alla comunicazione del vino in Italia e all’estero, in risposta ad una platea di consumatori sempre più entusiasta di questo mondo, ma anche molto esigente e sfuggente”, spiega Fabio Piccoli, direttore di Wine Meridian.