Vittorio Veneto, come partecipare al Palio delle Botti

Vittorio Veneto, come partecipare al Palio delle Botti


La Pro Loco di Vittorio Veneto con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Vittorio Veneto, organizza la tredicesima edizione del Palio Nazionale delle Botti, che si terr&agrave sabato 14 luglio 2018 con il seguente programma: ore 18.00 Presentazione delle squadre partecipanti ore 18.30 Inizio gare ore 20.30 Premiazioni. ore 21.00 Cena (gratuita per atleti). Per le squadre che distano oltre 100 km è previsto il pernottamento. La domenica mattina, in occasione del centenario della Grande Guerra è prevista la visita al museo della battaglia e un conviviale saluto a pranzo.

*****

Regolamento “Palio Nazionale delle botti”

SQUADRA

Squadra composta di 5 persone maggiorenni: 3 maschi + 2 donne (è possibile iscrivere anche solo tre componeneti per partecipare esclusivamente alla gara di spinta per la qualificazione alla finale nazionale). I giochi potranno essere fatti anche in un ordine diverso da quello elencato.

GIOCHI

  1. Corsa donne

Lungo un percorso prestabilito sarà effettuata una corsa tra i birilli, a inseguimento, con le botti da 250 litri, riservata alle due donne; manche cronometrate. Ogni birillo abbattuto penalità di 3 secondi.

  1. Trasporto botte

Corsa a coppie (coppia maschi e coppia donne); i componenti la squadra dovranno trasferire da un punto a) a un punto b), una botte da 250 litri, gara a staffetta con manche cronometrate. Il percorso è lo stesso della "corsa donne". Ogni birillo abbattuto penalità di 3 secondi. La "barella" per il trasporto non dovrà essere lanciata o trascinata ma appoggiata nel punto indicato dopo il superamento della linea di arrivo del secondo concorrente. Penalità 3 secondi per il rilascio non corretto della "barella".

  1. Imbottigliamento

Il gioco occuperà tutti i giocatori. Una donna dovrà riempire 6 bottiglie di vino travasandole da una fiasca con apposito tubo. La seconda donna dovrà tappare le bottiglie con tappino di plastica e tappo corona. I maschi potranno aiutare nel tenere la fiasca, passare i tappi e portare le bottiglie al cestello. Manche cronometrate. Penalità 5 secondi per ogni bottiglia non riempita fino a livello.

  1. Spinta della Botte

Spinta della botte lungo un percorso prestabilito dall’organizzazione da parte dei componenti di ogni squadra. La botte da 500 litri potrà essere spinta, a discrezione, da 1 o 2 persone. Nella parte in discesa la botte dovrà essere tenuta obbligatoriamente da almeno un concorrente, pena la squalifica o penalizzazione. Il terzo spingitore potrà entrare in gara solo verso la fine della prima salita (il punto sarà segnalato), cambi liberi fino alla fine (non è obbligatorio percorrere tutto il tracciato). Penalità: lasciare andare la botte in discesa, ostacolare gli avversari, partenza anticipata: retrocessione o squalifica.

  1. Riempimento della Botte

Il gioco occuperà tutti i giocatori. Ad una decina di metri da una fontana/vasca sarà posizionata una botte da 250 lt posta in orizzontale. Un concorrente maschio dovrà tenere in equilibrio la botte e una concorrente donna l’imbuto. Gli altri due concorrenti (donna-uomo) dovranno effettuare il tragitto fontana-botte con il secchio facendo una staffetta e mantenendo il medesimo ordine: inizia la donna, cercando di riempire il prima possibile la botte. Gara a cronometro unica manche. Penalità 5 secondi per spostamento botte o ostacolo avversari.

Punteggi: 25 – 21 – 18 – 15 – 12 – 10 – 8 – 6 – 4 – 2

OSPITALITA’

L'Associazione Pro Loco sarà lieta di ospitare le squadre (più un accompagnatore) provenienti da oltre 100 Km per la cena del sabato sera, il pernottamento e il pranzo della domenica, le altre squadre partecipanti saranno ospiti alla cena del sabato sera e al pranzo di domenica.

Invito squadre citt del vino 2018
Regolamento palio 2018
06 scheda squadra partecipante