Solidarietà a Boutaris

Solidarietà a Boutaris


Piena solidarietà dalle Città del Vino a Yiannis Boutaris, sindaco di Salonicco (Grecia), brutalmente aggredito da un gruppo di nazionalisti di estrema destra. La esprime Floriano Zambon, presidente  dell’Associazione, condannando il violento attacco da parte di un gruppo di nazionalisti di estrema destra che lo ha colpito ieri mentre partecipava alle commemorazioni del Genocidio dei greci del Ponto.

Politico controcorrente, soprattutto su temi 'sensibili', come Macedonia, Turchia e Israele, Boutaris è considerato fra le figure più di spicco e tolleranti della politica ellenica per le sue vedute anti nazionaliste e per essere sempre stato un fautore della ripresa del dialogo con la Turchia.

Salonicco è una città da anni strettamente legata a Recevin (la Rete europea delle Città del Vino) e all’Associazione internazionale Iter Vitis - Les chemin de la vigne, con le quali ha condiviso celebrazioni, mostre e convegni sulla storia e la cultura della vite e del vino, sull’importanza di divulgare la conoscenza della vitivinicoltura come strumento di integrazione e identità europea e sull’enoturismo sostenibile.