Fieragricola con Città del Vino

Fieragricola con Città del Vino


Sta per aprire i battenti la 111ª edizione di Fieragricola, la rassegna internazionale dedicata al settore primario, in programma alla Fiera di Verona dal 6 al 9 febbraio.

L’Associazione Nazionale Città del Vino sarà presente assieme a CIFO, azienda italiana leader nella produzione di preparati naturali per la nutrizione delle piante, per la presentazione della terza edizione del premio “Impronte d’eccellenza. Tecniche agronomiche sostenibili per una viticoltura di valore”. L’iniziativa si terrà venerdì 7 febbraio alle ore 11 presso lo stand CIFO situato nel Padiglione 2, box C4.

È il premio speciale inserito nel Concorso enologico internazionale “La Selezione del Sindaco” che viene assegnato alle migliori tre cantine che hanno conquistato almeno una Medaglia d’Oro e che, sulla scorta di un questionario, risultano praticare le migliori tecniche agronomiche sostenibili.

Tre i premi in palio. Il primo premio consiste in uno “speciale tv” della trasmissione “Con i Piedi per Terra” (diffusa a livello nazionale sia via satellite sia con il digitale terrestre), a cui si aggiunge la fornitura di prodotti Cifo in omaggio per un valore di 1.000 €, e due analisi del terreno e una analisi fogliare da parte dei tecnici Cifo con consulenza gratuita per l’impiego dei prodotti. Il secondo premio prevede la fornitura di prodotti per un valore di 2.000 €, in omaggio, più 2 analisi terreno e 1 analisi fogliare con la consulenza gratuita di un tecnico Cifo per impiego prodotti. Terzo premio, prodotti Cifo per un valore di 1.000 € in omaggio e la consulenza gratuita tecnico Cifo per il loro impiego.

Un premio anche il Comune di residenza dell’Azienda prima classificata, con un assegno di 2.500 €, a ribadire lo spirito del concorso enologico che vede partecipare assiene sia il Comune sia l’azienda.

Il premio Città del Vino/Cifo prevede per le aziende l’utilizzo facoltativo di un collarino con il marchio (registrato) di “Impronte d’eccellenza” che potrà essere applicato sulle bottiglie, oltre che delle tre aziende vincitrici, anche da quelle cantine che domostreranno di essere indirizzate verso pratiche ambientali e sostenibili.

Nelle due precedenti edizioni, 2012 e 2013, il premio è stato vinto dall’Azienda Ca’ Lustra, Cinto Euganeo (Padova), seguita dalla Cantina Valpolicella, Negrar (Verona) e infine dall’azienda I Talenti dei Padri Trinitari, Venosa (Potenza). Lo scorso anno prima classificata l’Azienda Torre Venere, Castelvenere (Benevento), seguita dalla Tenuta Gorghi Tondi, Marsala (Trapani) e dall’Azienda Agricola Goretti Vini, Perugia.