Il vino in FVG come qualità, marchio e identità territoriale

Il vino in FVG come qualità, marchio e identità territoriale


Nella suggestiva cornice dei colli friulani, presso il Castello di Spessa, a Capriva del Friuli (UD) AIDDA, Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti di Azienda, dà voce e volto a una delle più importanti realtà imprenditoriali in regione, quella delle viticoltura: una tradizione senza tempo, che si tramanda di generazione in generazione. Un’innata vocazione radicata nel tessuto sociale friulano, grazie alla quale i viticoltori locali hanno saputo dare vita a una produzione di vini d’eccellenza, conosciuti e apprezzati a livello nazionale.

È in questo contesto economico-culturale che si colloca l’incontro “Il vino in Friuli Venezia Giulia-Qualità, marchio e identità territoriale”, previsto per martedì 21 ottobre alle ore 16.30. Moderatore del convegno sarà Davide Paolini, giornalista e conduttore radiofonico della trasmissione “Il Gastronauta” in onda su Radio 24, Gruppo Sole 24 Ore.

Il dibattito verrà animato dall’avvicendarsi di relatori d’alto profilo dell’ambito vinicolo e appartenenti alla realtà territoriale del Friuli Venezia Giulia, come Roberto Zironi, Professore Ordinario di Tecnica Enologica, Coordinatore del corso di studi in Viticoltura ed Enologia dell’Università di Udine, con l’intervento “La produzione vinicola in FVG e il suo territorio, l’evoluzione dei vitigni e del prodotto finito”; il Dott. Paolo Stefanelli, Direttore Generale Ersa Agenzia regionale per lo sviluppo rurale con il contributo “Il mercato interno ed estero del vino italiano e del Friuli Venezia Giulia: volumi e fatturati”; il Dott. Andrea Terraneo, Presidente Vinarius Associazione di Enoteche italiane, con l’intervento “Panorama e percezione qualitativa della viticultura friulana sul mercato nazionale ed estero”; il Dott. Francesco Zonin, VicePresidente di Casa Vinicola Zonin, che presenterà un interessante case history “Dalla vigna di famiglia alle vigne del mondo. Nascita e sviluppo dell’azienda attraverso l’evoluzione delle strategie commerciali, la passione e la cultura del vino”; la Dott.ssa Elda Felluga, Presidente Movimento Turismo del Vino, con “Legame tra storia del vino e sapori del territorio: sinergia per un’evoluzione del mercato internazionale enogastronomico”; il Dott. Gianni Menotti, enologo-agronomo uno dei venti maggiori enologi italiani, con “Scienza, geologia, vino e territorio: fattori naturali per il conferimento di identità e unicità al vino del futuro” e il Dott. Sergio Bolzonello, Vice Presidente e Assessore Agricoltura FVG, con il contributo “La Regione Friuli Venezia Giulia e il vino”.

Al termine dell’incontro seguirà un buffet di commiato con i prodotti tipici del territorio. Considerata l’importanza della tematica trattata per la realtà imprenditoriale della nostra regione, auspichiamo la presenza di un vasto pubblico.