Raccolta firme per insegnare civismo nelle scuole

Raccolta firme per insegnare civismo nelle scuole


Un’iniziativa che l’Associazione nazionale delle Città del Vino invita a replicare presso tutti i suoi associati.

Il Comune di Zola ha aderito alla proposta promossa dal Comune di Firenze e dall'Anci per la raccolta di firme per presentare il progetto di legge di iniziativa popolare "sull'introduzione dell'insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado".

E’ possibile firmare la proposta all'Ufficio elettorale, negli orari di apertura al pubblico, ricordando che in agosto gli uffici del municipio sospendono l'apertura pomeridiana del giovedì e che il Municipio resterà chiuso nelle giornate di sabato 11 e 18 agosto.

Tantissimi i Comuni che in questi giorni stanno aderendo alla raccolta di firme a sostegno della legge di iniziativa popolare, promossa dall’Anci con il Comune di Firenze per introdurre l’ora di educazione alla cittadinanza come materia curricolare nelle scuole di ogni ordine e grado, e che è partita ufficialmente lo scorso 20 luglio. Da Ravenna a Cremona, da Cuneo, a San Benedetto del Tronto, fino a Vercelli, Firenze, Empoli, Ragusa, Chieti, Lastra a Signa, Bologna, Bergamo, Napoli, Valdengo, Casnate con Bernate. A questi Comuni se ne stanno aggiungendo altri da tutta Italia tra cui Prato, Cavirago, Pontedera, Ponsacco, Montechiarugolo, Montevarchi, Volterra, Vedano Olona, Civitella Paganico, Rignano sull'Arno, Bagno a Ripoli.

L’iniziativa, che sarà riproposta anche a settembre in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico, vedrà allestiti banchetti e gazebo per la raccolta delle firme, con eventi, declinati città per città, per coinvolgere al massimo cittadini e comunità. Sarà distribuito materiale informativo e illustrato l’articolato della proposta di legge che una delegazione di sindaci ha depositato in Corte di Cassazione lo scorso 14 giugno. Per raggiungere le cinquantamila firme necessarie per una proposta di legge di iniziativa popolare  c’è tempo fino al 5 gennaio. La proposta di legge, il materiale grafico e gli aggiornamenti sugli eventi della campagna sono pubblicati sul sito e sulle pagine social dell’Anci. Gli hashtag sono #Educazioneallacittadinanza e #Obiettivo50mila.

Raccolta firme zola predosa