La Valle d'Itria ospita la Convention d'Autunno delle Città del Vino

La Valle d'Itria ospita la Convention d'Autunno delle Città del Vino


Sarà la Puglia ad ospitare la Convention d’Autunno dell'Associazione Nazionale Città del Vino, in particolare la Valle d'Itria e i Comuni di Martina Franca, Locorotondo e Cisternino (TA), da domenica 9 a martedì 11 novembre.
Evento clou della manifestazione sarà l'incontro dedicato al tema VITIGNI AUTOCTONI ED ENOTURISMO: UN BINOMIO PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO, che si terrà lunedì 10 novembre, a Martina Franca, a partire dalle ore 17.00 con il convegno sul “Ruolo dei vitigni autoctoni come valore aggiunto dell’offerta enoturistica”.
Dopo i saluti delle autorità e dei rappresentanti delle istituzioni locali, interverranno Fabrizio NARDONI, Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia e Francesco ANCONA, Presidente del GAL Valle d’Itria e Sindaco del Comune di Martina Franca.
Seguiranno tre relazioni. La prima su “Vitigni autoctoni della Valle d’Itria: attualità e prospettive” del Prof. Vito Nicola Savino, Presidente della Fondazione ITS Istituto Tecnico Superiore Area “Nuove Tecnologie per il Made in Italy Sistema Alimentare - Settore Produzioni Agroalimentari”; si parlerà di “Tradizione ed innovazione nelle politiche vitivinicole regionali” con l'intervento del Dott. Domenico Campanile, Dirigente Ufficio produzioni arboree ed erbacee della Regione Puglia, per concludere con l'intervento di Paolo Benvenuti, direttore dell'Associazione Nazionale Città del Vino, su "Turismo, territorio ed enologia. Inneschiamo un circolo virtuoso?". Condurrà i lavori Antonella Millarte, Food expert della Med Cooking School.

Al mattino, a partire dalle ore 9:30, si terrà l'assemblea generale degli Ambasciatori delle Città del Vino, al termine della quale saranno consegnati i premi del concorso dedicato alle pubblicazioni di carattere culturale, storico e scientifico indetto da Mario Fregoni, coordinatore nazionale degli Ambasciatori.
Martedì 11 novembre sarà la giornata dedicata all'Assemblea Ordinaria dei Soci, prevista per le ore 10.00, a Martina Franca.
Per gli accompagnatori, ci sarà l’opportunità di effettuare escursioni nei tre centri storici della Valle d’Itria, tra cui Alberobello noto in tutto il mondo per i suoi Trulli.

L'iniziativa dell'Associazione Nazionale Città del Vino si è resa possibile grazie alla collaborazione del GAL Valle d’Itria, il Gruppo d’Azione Locale (società consortile a responsabilità limitata a prevalente partecipazione privata) costituito tra le amministrazioni comunali di Cisternino, Locorotondo e Martina Franca ed un folto partenariato di soci privati, per gestire il Piano di sviluppo Locale, un progetto territoriale destinato allo sviluppo delle attività degli operatori del mondo rurale e non solo.