Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti


C’è tempo fino al 3 novembre 2014 per presentare la propria azione per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), un’iniziativa nata all’interno del Programma LIFE+ della Commissione europea per promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti e che coinvolge una vasta gamma di pubblico (enti pubblici, imprese, società civile e cittadini), ai quali viene chiesto di attuare azioni di sensibilizzazione sulla riduzione dei rifiuti, il riutilizzo di prodotti e materiali di riciclo.

Il tema di questa edizione è la lotta allo spreco alimentare: dal cucinare con gli avanzi, al laboratorio di compostaggio con gli scarti organici, dagli eco-acquisti al laboratorio di riuso e riciclo con i bambini e gli adulti.

Proprio lo spreco alimentare è diventato infatti un’emergenza planetaria visto che ogni anno nel mondo si getta via un terzo del cibo prodotto (1,3 miliardi di tonnellate, secondo la Fao) e, come ha recentemente affermato il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, è una delle forme eticamente più odiose della produzione di rifiuti perché innesca un consumo di risorse inutile, dannoso e riprovevole a fronte della carenza di cibo di cui soffrono ampie aree del mondo. “L’obiettivo strategico per affrontare il problema dei rifiuti - ha anche spiegato Galletti - non è quello di trovare nuovi modi per smaltirli ma di evitare di produrli, riutilizzando tutte le materie prime, innescando processi produttivi come l’eco-design in cui già dalla progettazione si pensi al loro riciclaggio e al riutilizzo dei materiali”.

Le azioni che si possono proporre alla SERR vanno dal mercatino del riuso, ad un corso di cucina con gli avanzi di cibo, ad un laboratorio di riparazione degli elettrodomestici: l’importante è che al centro delle azioni ci sia l’obiettivo di ridurre e riciclare i rifiuti, oltre che riusare le cose che ancora hanno un valore.

E' possibile partecipare:

  • come Action Developer, cioè come autorità pubblica, associazione, ONG, impresa, istituzione scolastica o cittadino interessato ad organizzare e svolgere un’azione di sensibilizzazione sulla riduzione dei rifiuti, riutilizzo o il riciclaggio nel corso della prossima SERR (clicca qui per registrarti e segnalare l'azione);

  • come Partecipante, cioè come individuo o gruppo di individui interessato a partecipare ad un’azione che si svolgerà durante la SERR (clicca qui per per scoprire quali azioni si stanno svolgendo vicino a casa tua).

E' possibile anche partecipare a Let’s Clean Up Europe!, la giornata di pulizia europea organizzata ogni anno per ridurre l’abbandono dei rifiuti in natura e dare visibilità al tema attraverso l'organizzazione di una giornata di raccolta di rifiuti sulle spiagge, nelle foreste o da qualche parte semplicemente nella natura, alla quale far partecipare il maggior numero possibile di cittadini.

 

Info: serr@assaica.org - www.serr2014.it - www.ewwr.eu