Conegliano commemora Luigi Manzoni con un concorso dedicato ai suoi incroci

Conegliano commemora Luigi Manzoni con un concorso dedicato ai suoi incroci


 Importante appuntamento il 24 novembre a Conegliano: l'Istituto Enologico Cerletti commemora, a 50 anni dalla scomparsa, la figura del Prof. Luigi Manzoni, illustre genetista e preside della Scuola Enologica di Conegliano.

Per dare merito al suo impegno civile, alla continua e appassionata dedizione allo studio della vite e alla ricerca scientifica, l’ISISS G.B. Cerletti, in collaborazione con il CREA-VE, ne onora la memoria attraverso un concorso nazionale, autorizzato dal MPAAFT, che si propone di far conoscere le migliori produzioni vitivinicole nazionali dei vini ottenuti da vitigni "generati" dai suoi incroci, nonché di valorizzare, promuovere e premiare le produzioni enologiche di qualità.

Sarà un momento di festa che ricorderà e celebrerà l’impegno e la dedizione che il prof. Manzoni ha dedicato all’istruzione viticolo enologica ed agraria e che dimostrerà la vitalità, l’impegno e la vicinanza al territorio che ancora oggi sono segno caratteristico della prestigiosa Scuola Enologica di Conegliano.

La giornata avrà inizio alle ore 9:30 con un convegno sal titolo "L'Anatomia della vite e i suoi legami con il complesso del Mal dell'Esca". Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14, visite guidate alla Scuola Enologica e degustazioni di vini prodotti con vitigni "Incrocio Manzoni"; vini che saranno protagonisti di un originale concorso enologico autorizzato dal Ministero per le politiche agricole e il turismo. La giornata si concluderà con una serata d'onore dedicata alla figura del prof. Manzoni con la premiazione del concorso.

Alleghiamo locandine e informazioni dettagliate sul programma della giornata.

 

 

Cerletti 24nov programmamanzoni
Cerletti 24nov programmamanzoni