Proclamati a Bruxelles i vincitori del Premio Iter Vitis Award 2018

Proclamati a Bruxelles  i vincitori del Premio Iter Vitis Award 2018


Il 6 dicembre, nella Maison d'Occitanie di Bruxelles, sono stati proclamati i vincitori del Premio Iter Vitis Award, lanciato dalla Federazione europea “Iter Vitis, the Ways of the Vine in Europe” per rivelare l’azione locale di valorizzazione del suolo e del patrimonio vinicolo svolta da organizzazioni o private dei Paesi aderenti all’Itinerario Culturale della Vite e del Vino.

A compiere una prima valutazione dei dieci finalisti era stata l'Assemblea Generale tenutasi lo scorso novembre a Roma, che aveva esaminato progetti di promozione e potenziamento del terroir o delle denominazioni che rispondessero ad un approccio rispettoso dell’ambiente, vantaggioso per l’economia locale e positivo per la società.

La premiazione dei vincitori si è svolta alla presenza del Direttore delle Relazione Esterne del Consiglio d'Europa Ambasciatore Zoltan Taubne, del Presidente Iter Vitis France Didier Cujives e del Segretario Generale della Federazione Europea Iter Vitis Emanuela Panke in rappresentanza del Presidente Paolo Benvenuti.

Ecco la selezione europea 2018:

Interprofessional di Vihno Verde (Portogallo): per lo sviluppo di una strategia di marketing basata sulla promozione della destinazione enoturistica Lima Valley associata al centro di interpretazione a Ponte de Lima.

Tikves wine route (Macedonia): Creazione  e animazione del flusso enoturistico della Tikves wine route, una fondazione nata dall’iniziativa di Violeta Jankowa (progetto in corso).

L’Albero della Vite (Calabria, Italia): Azione in favore dell’ambiente legata al riciclo dei tappi di sughero.

Route des vines de Reuda (Spagna): Animazione del flusso di visitatori della strada del vino curata dall’Agenzia Turinea che promuove gli itinerari turistici.  

Kingdom of Muscaat (Croazia): Salvaguardia di un vitigno autoctono in un territorio protetto, azione portata avanti da una piccola città con un ricco patrimonio storico legato al Muscat (premio speciale della giuria a Buie Bui).

Les Vinalia (Francia): Diffusione della conoscenza della storia del  vino nell’antichità  attraverso l'evento "Les Vinalia" organizzato dal Consiglio di contea del Rodano nel  Museo di Saint-Romain-en-Gal.

Il Coup de Coeur è stato, infine, assegnato alla Fondazione per la cultura e la civiltà del vino - La Cité du vin.

Tutti i finalisti hanno ricevuto un invito alle riunioni di Iter Vitis che avranno luogo nel  2019 nei diversi paesi partner.

#europeanitervitisawards # Monsieuritervitisawards2018