Città del Vino a XI Giornata Studio INU

Città del Vino a XI Giornata Studio INU


INTERRUZIONI, INTERSEZIONI, CONDIVISIONI, SOVRAPPOSIZIONI. Nuove prospettive per il territorio": questo il titolo della XI Giornata di Studio Inu che si terrà il 15 dicembre a Napoli, presso il Dipartimento di Architettura dell’Università Federico II.

Oltre alla VI edizione del Premio Inu della Letteratura urbanistica, il programma della giornata prevede sessioni speciali e tavole rotonde sugli argomenti selezionati per il 2018:

1.    1. Politica, politiche, strumenti, attori

2.    2. Paesaggi, beni culturali, patrimonio Unesco

3.    3. Rigenerazione, ricostruzione, recupero, riuso, resilienza

4.   4. Arte, artigianato, prodotti locali, turismo, creatività

5.    5.Progetto urbano e spazi pubblici vivibili, salubri, felici

6.    6. Reti fisiche, infrastrutture virtuali

7.    7. Droni, stampe 3d, giochi elettronici, robotica e territorio

L’Associazione nazionale delle Città del Vino sarà presente anche quest’anno con un intervento dal titolo “Rompere le regole per rinnovarsi e vivere meglio, che verrà illustrato dall’Architetto Valeria Lingua (ricercatrice del Dipartimento di Architettura - Laboratorio Regional Design dell'Università di Firenze) nel corso della seconda sessione.

Rompere le regole non come atto “antipolitico” di sfiducia verso la democrazia rappresentativa e i suoi valori ma come impegno creativo per affrontare le nuove sfide, per esplorare incroci e ibridazioni culturali, per rallentare (l’inquinamento, l’alienazione, il surriscaldamento) o anche fare di più con meno. Oggi possiamo applicare il tema della rottura creativa delle regole ai processi di cambiamento e di movimento  che anche città e paesaggi devono mettere in pratica per adattarsi alle mutazioni delle comunità e dei mercati, ai progressi delle conoscenze scientifiche, alla necessità di evolversi attraverso la riqualificazione dei tessuti esistenti, la razionalizzazione delle funzioni, il risparmio energetico e il miglioramento dei servizi collettivi.