I vini d'Abruzzo a Vinitaly 2019

I vini d'Abruzzo a Vinitaly 2019


L'Abruzzo sarà presente con un’area consortile di 1200 metri quadrati e ospiterà complessivamente 100 cantine regionali (di cui 50 nell’area consortile) suddivise, come lo scorso anno, nelle 4 province produttrici; 4 isole che ruoteranno ancora una volta attorno all’Enoteca Regionale d’Abruzzo e alle 5 DOC.
Confermata anche quest’anno la presenza dell’area food affidata a Qualità Abruzzo che riunisce il meglio della ristorazione abruzzese con menù giornalieri sempre diversi tra loro realizzati dagli chef stellati della Regione proposti in abbinamento ai grandi vini della Regione.
Durante i 4 giorni di kermesse è previsto un fitto calendario di eventi e attività.

  • domenica 7 (ore 14:00) la masterclass “Montepulciano d’Abruzzo: diverse interpretazioni, un’unica identità”, condotta il giornalista Aldo Fiordelli
  • lunedì 8 (ore 16:00) la “Verticale Cerasuolo d’Abruzzo, un rosato senza tempo” condotta dai giornalisti Paolo De Cristofaro e Antonio Boco.

Da ricordare anche la presentazione del volume “Montepulciano d’Abruzzo, i primi 50 anni Doc di un grande vino italiano” a cura del giornalista Giorgio D’Orazio e della nuova edizione di Spumantitalia.
E la presentazione in anteprima della App Percorsi.

Flo invitodigitale eventivinitaly2019 1920x2400