Ricambio generazionale in agricoltura

Ricambio generazionale in agricoltura


Il 26 Marzo saranno presentati a Roma i risultati dalla ricerca CREA "Impact of The Cap on Generational Renewal, Local Development and Jobs in Rural Areas" (Occupazione giovanile e ricambio generazionale in agricoltura: le politiche in Italia), realizzata nell'ambito di un progetto finanziato dalla Commissione Europea (DG AGRI) che abbraccia, oltre l'Italia, anche altri sei paesi (Francia, Belgio, Irlanda, Estonia, Ungheria, Polonia). La ricerca esamina le problematiche connesse al tema dell'occupazione giovanile e del ricambio generazionale e le politiche di diversa natura che si intrecciano sul territorio.

L'approccio utilizzato prende in considerazione i diversi livelli in cui le politiche vengono definite e applicate (nazionale, regionale e locale), cercando di valutarne l'efficacia (capacità di stimolare il ricambio generazionale) e l'efficienza (tempi e costi delle politiche messe in atto) attraverso l'analisi delle loro applicazione concreta in due aree prese come caso studio: le montagne delle Madonie (Sicilia) e i Colli Esini nell'alta collina anconetana (Marche). I risultati della ricerca saranno discussi con la partecipazione di rappresentanti istituzionali, giovani imprenditori, esperti, organizzazioni agricole, anche alla luce delle prospettive sulle politiche per il ricambio generazionale post 2020.