Primavera di bollicine in Veneto

Primavera di bollicine in Veneto


Amanti delle degustazioni, sfoderate i calici! La primavera non porta con sé soltanto giornate di sole e un clima più mite, ma anche numerosi imperdibili appuntamenti per gli amanti del vino, tra cantine aperte ed eventi di degustazione, un po’ ovunque in tutto il territorio nazionale. Tra le aree più ricche e rinomate per quanto riguarda la produzione vitivinicola, PaesidelGusto.it, portale dedicato ai sapori del territorio, segnala la zona del Conegliano-Valdobbiadene, in Veneto.

 

Gli amanti dell’enoturismo potranno percorrere le cosiddette “Strade del Vino”, ovvero, la Strada storica del Conegliano Valdobbiadene e la Strada Panoramica. La prima collega Valdobbiadene e Conegliano passando per le zone di produzione di Col San Martino, Farra di Soligo, Refrontolo, San Pietro di Feletto, itinerario perfetto per i veri intenditori, che vogliono ammirare i diversi vitigni e le loro uve e concedersi qualche calice dai diversi produttori; mentre la seconda ha un percorso circolare, molto più lungo e approfondito, e decisamente più suggestivo, consigliato agli amanti delle lunghe camminate che amano stare immersi nella natura, ma anche agli innamorati, che potranno concluderlo con un romantico bicchiere di vino.

 

Per quanto riguarda, invece, gli appuntamenti da non perdere, PaesidelGusto.it segnala la Primavera del Prosecco Superiore, una grande manifestazione giunta alla sua ventiquattresima edizione, che prevede anche 16 mostre dedicate al vino e alla sua cultura, che si susseguiranno fino a giugno 2019, e moltissimi eventi di degustazione. Tra questi, la cinquantesima Mostra dei Vini di Refrontolo, dal 25 aprile al 5 maggio; la sesta edizione di Street Wine & Food, che si terrà a Conegliano, dal 10 al 12 maggio; e Sulle note del Prosecco Superiore DOCG, ospitata all’interno dello storico Palazzo Barberis a Follina, dal 31 maggio al 9 giugno.