La voce della Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia

La voce della Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia


Sette video inediti, due presentatori, una regione: la voce

degli itinerari della Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia presentata ieri sera da Fede&Tinto di Decanter Rai Radio

 

Ieri sera al cinema Centrale di Udine sono stati presentati a circa 200 persone fra aderenti della Strada del Vino e dei Sapori del FVG, operatori turistici e stampa, i sette video promozionali che PromoTurismoFVG ha ideato, sviluppato e realizzato con l’intento di dare voce al territorio attraverso la narrazione dei racconti che si incontrano sul fiume, in riviera, in montagna, sui colli e sul carso del Friuli Venezia Giulia.

 

Una serata emozionante e di successo condotta da Fede&Tinto, autori e conduttori del programma Decanter di Rai Radio 2, che hanno saputo guidare il pubblico con gag e momenti di riflessione all’ascolto della voce penetrante dei racconti del Friuli Venezia Giulia.

Sette video, seguendo i sei itinerari della Strada più uno che racchiude tutta la regione, realizzati in 14 mesi, rincorrendo le sfaccettature delle quattro stagioni di vigneti, cantine, ristoranti, siti culturali e ambienti naturalistici, per riuscire a carpire l’attenzione di chi li guarda e li ascolta, anche attraverso una voce narrante che, quasi timidamente, accompagna alla scoperta dell’anima del territorio chi sa ascoltare. La narrazione delle storie passate, presenti e future conduce al ricordo di se stessi, della propria identità e crea il legame con il territorio, alla ricerca di quella stessa sensazione.

Anche a seguito del recente riconoscimento di una ricerca condotta da Vinitaly, che vede il Friuli Venezia Giulia tra le prime cinque regioni italiane ambite dai visitatori interessati all'enoturismo, con questi video dai contenuti inediti PromoTurismoFVG vuolecorteggiare il pubblico parlando in modo diverso, diretto, quasi smaliziato di un turismo enogastronomico fatto di tradizioni, eccellenze e vita quotidiana, che il turista seppur in una regione così piccola può ritrovare “da noi in Carso”, “da noi in Pianura”, “da noi sul Fiume”, “da noi in Riviera”, “da noi in Montagna”, “da noi sui Colli”, i sei ambiti territoriali della Strada.

 

Gli obiettivi strategici del progetto della Strada del Vino e dei Sapori, che oggi conta già circa 300 aderenti fra produttori di vino, aziende agroalimentari, ristoranti e artigiani, sono molteplici: attrarre la nicchia di mercato che vuole vivere un’esperienza di vacanza profonda e immersa nell’enogastronomia del Friuli Venezia Giulia, creare prodotti e servizi integrati e su misura per l’enoturista che si muove sia individualmente sia in gruppi organizzati,  valorizzare le attività legate al vino e agli altri prodotti del territorio, attuare azioni promozionali atte a posizionare l’offerta nel mercato di riferimento, comunicare e promuovere un contenitore unico che racchiuda le proposte del territorio e degli attori coinvolti e, infine, integrare i contenuti della Strada con la strategia promo-commerciale di PromoTurismoFVG e con le strategie di tutti gli stakeholder del territorio. 

Il Friuli Venezia Giulia è al momento la sola regione in Italia ad avere un ente unico che fa da regia al progetto della Strada, segue tutte le azioni legate all’operatività con le proprie risorse interne ed è, inoltre, la prima regione in Italia a regolare (ex art.6 lr 22/2015) la somministrazione di produzioni agroalimentari tradizionali e produzioni tipiche e di qualità non cucinate, unitamente all’assaggio del vino durante le visite in cantina.

Di seguito il link al primo video che raggruppa le immagini dei 6 itinerari della Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia: https://www.youtube.com/watch?v=GRsKu_xOFH4