Radda nel Bicchiere, sabato il taglio del nastro

Radda nel Bicchiere, sabato il taglio del nastro


Al via la 24° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’evento che ogni anno richiama migliaia di appassionati a Radda in Chianti.

Il taglio del nastro della manifestazione promossa e organizzata dalla Pro Loco, sarà sabato 1° giugno alle 10:30 nella Sala del Podestà del Palazzo Comunale con il seminario tenuto dal giornalista critico gastronomico fiorentino Leonardo Romanelli dal tema “L’eleganza fatta vino nei territori di Radda in Chianti e Colli Tortonesi”. Timorasso e Sangiovese, vitigni protagonisti nella degustazione dell’annata 2015. L’ingresso è a numero chiuso, costo 30,00 Euro (25,00 per soci EnoClub Siena, Ais, Fisar Onav).

Alle 15:00 apertura dei banchi di degustazione che quest’anno cambiano location per accogliere più visitatori. Più di trenta aziende per un totale di più di centoventi etichette, attenderanno infatti turisti e appassionati lungo le mura storiche in Viale Matteotti, con vendita dei bicchieri griffati in Piazza 4 Novembre e Piazza Dante Alighieri, al costo di 20,00 Euro. Ospiti di questa edizione i vini dei Colli Tortonesi rappresentati dalle aziende Vigneti Boveri Giacomo, Terre di Sarizzola Mattia Sarizzo, La Colombera Elisa Semino e Vigneti Repetto Gian Paolo Repetto.

Durante la giornata si terrà inoltre la XXII edizione della divertente “Degustazione alla cieca” in via Roma. Sempre sabato, alle 16:00, l’incontro “Radda vs 2014 – un’annata da vignaioli”, guidato dal tecnico agronomo Andrea Frassineti. Una sfida accolta dai vignaioli di Radda a dimostrazione che lavorando in vigna anche in annate difficili si riescono ad ottenere vini di qualità. La degustazione a numero chiuso si terrà nella Sala del Podestà del Comune al costo di 15,00 Euro (10,00 per i soci EnoClub Siena, Ais, Fisar, Onav).

Nella giornata, dalle 15 alle 20, in Via Roma – Logge del Podestà del Comune, “Radda vintage”, le vecchie annate dei vini raddesi in degustazione. Vini unici per una panoramica sulla capacità d’invecchiamento dei vini locali, un’occasione particolare riservata a chi ha già acquistato il bicchiere per la manifestazione, con una maggiorazione di soli € 5.

Durante la due giorni saranno otto i punti di ristoro fra bar ed enoteche che proporranno i vini in degustazione a prezzo di fattoria, abbinati a menù sfiziosi (Bar Dante, Casa Porciatti, Enoteca Casa Porciatti, Casa del Chianti Classico, Enoteca Colle Bereto, Enoteca Toscana, Enoteca Caparsa e La Bottega di Giovannino).

Nella due giorni inoltre sarà allestita sempre in via Roma la rassegna fotografica "Chianti e dintorni" - Il territorio del Chianti senese visto da 40 artisti a cura della Fondazione Alimondo Ciampi.

Per info e prenotazioni ai seminari è possibile telefonare alla ProLoco allo 0577/738494.

L’evento vede la collaborazione del Consorzio Chianti Classico e il patrocinio di Comune di Radda in Chianti, Lega del Chianti, Associazione Raddattiva, Pro Loco delle Terre di Siena, Vignaioli di Radda e ChiantiBanca.

www.raddanelbicchiere.net  www.facebook.it/raddanelbicchiere