Valeria Lingua ambasciatrice del vino

Valeria Lingua ambasciatrice del vino


A nome delle donne che hanno aderito al “Progetto delle donne per Sannio Falanghina", vorrei congratularmi con la nostra amica, l’Architetto Valeria Lingua per il prestigioso riconoscimento ricevuto il 1 giugno, a Frascati, da parte dell’Associazione Nazionale “Città del Vino".

Valeria Lingua è ufficialmente ambasciatrice del vino, entrando a far parte del Coordinamento “Ambasciatori delle città del vino".

Il Presidente Floriano Zambon, insieme a Paolo Benvenuti, all'Associazione Recevin ed al consesso dei sindaci iscritti all'associazione, fra i quali Floriano Panza ed i sindaci di “Sannio Falanghina", hanno saputo individuare e riconoscere il ruolo di Valeria che, da anni, contribuisce alla diffusione delle buone pratiche a sostegno di un  territorio sostenibile e pianificato, dove ogni risorsa viene valorizzata, diventando ricchezza.

L'augurio è  rivolto  anche agli altri componenti il Coordinamento, insigniti di un titolo tanti prestigioso.

Anche il nostro Sannio ed il “Progetto delle donne per Sannio Falanghina", va in questa direzione. Buone pratiche, pianificazione del territorio, sostenibilità ed enogastronomia. Ottima allocazione delle risorse e dei servizi … un anno e più per costruire insieme un futuro ricco e sostenibile! Tutto è cominciato lo scorso 24 maggio. Stiamo lavorando per costruire un modello di sviluppo del territorio virtuoso ed innovativo che faccia da ponte tra le tradizioni e la modernità. 

Grazie Valeria per aver aderito alla nostra proposta. Eravamo certe e siamo certe dell'enorme contributo che il tuo lavoro, la tua passione potrà apportare al nostro progetto, all'intero Sannio!

Giulia Falato, Consigliere comunale di Guardia Sanframondi