XVI Concorso Internazionale Vini Müller Thurgau

XVI Concorso Internazionale Vini Müller Thurgau


Tutto è pronto per la degustazione di venerdì 28 giugno finalizzata ad individuare i Müller Thurgau vincitori del XVI Concorso Internazionale Vini Müller Thurgau.

 

In linea con le precedenti edizioni, sono 62 i vini in concorso, di cui 51 italiani - provenienti in particolare da Trentino, Alto Adige e Lombardia - e 11 stranieri, grazie alla partecipazione di cantine tedesche e svizzere, con ottima presenza di realtà dell'area del Lago di Costanza.

A giudicarli, una commissione di qualità composta da 18 membri suddivisi in 8 enologi, 5 sommelier - in rappresentanza delle diverse associazioni di sommelier presenti, ovvero ASPI, AIS, FIS e ONAV - e 5 giornalisti della stampa di settore, attraverso degustazioni alla cieca in cui ogni vino viene analizzato nel suo complesso, prendendo in considerazione vista, olfatto, gusto e gusto-olfatto.

I vini che avranno ottenuto un punteggio tra 80 e 84,99 potranno dunque ambire alla Medaglia d'Argento, quelli tra 85 e 89,99 alla Medaglia d'Oro e quelli sopra 90 alla Gran Medaglia d'Oro, con il limite che i vini premiati non potranno superare il 30% del totale dei partecipanti.

L'esito del concorso sarà reso noto venerdì 5 luglio, alle ore 20.30, presso il Parco Tre Maestri di Cembra, nell'ambito della seconda giornata della 32° edizione della Rassegna Müller Thurgau: Vino di Montagna, kermesse organizzata dal Comitato Mostra Valle di Cembra con il supporto della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell'ambito delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest.

La premiazione verrà seguita da una degustazione aperta anche al pubblico, previa iscrizione e disponibilità posti, condotta da Eros Teboni, miglior sommelier del mondo - Worldwide Sommelier Association in carica, Raffaele Fischetti, presidente FIS Trentino Alto Adige e Massimo Billetto, docente Worldwide Sommelier Association e redattore della guida Bibenda.

Ma i vini in concorso potranno essere degustati anche nel corso della quattro giorni della Rassegna, all'interno delle eleganti sale di Palazzo Maffei nei seguenti orari: giovedì 4 luglio dalle 19.00 alle 23.00, venerdì 5 luglio dalle 17.00 alle 23.00, sabato  6 luglio dalle 10.00 alle 24.00 e domenica 7 luglio dalle 10.00 alle 20.00.

"Anche quest'anno - dichiara Mattia Clementi, Presidente Comitato Mostra Valle di Cembra - vi è stata una grande adesione da parte delle aziende produttrici a testimonianza di quanto il nostro concorso sia apprezzato e considerato sia un'importante occasione di confronto che un interessante strumento di promozione per i propri prodotti. Considerando che l'annata 2018 è stata molto favorevole per il Müller Thurgau - ha proseguito - ci aspettiamo delle espressioni che porteranno a risultati molto positivi".

www.mostramullerthurgau.it

 

Profilo Müller Thurgau

Nato tra il 1882 e il 1891 dall'incrocio di Riesling renano e Madaleine Royal per mano del prof. Hermann Müller, il Müller Thurgau è un vitigno che matura al meglio in montagna e che in Valle di Cembra, territorio al riparo da montagne e boschi e caratterizzato da terreni porfirici e forte escursione termica, ha trovato il suo habitat ideale. Dalla vinificazione delle sue uve, si ottiene un vino bianco di colore giallo paglierino scarico con riflessi verdolini, una componente aromatica molto evidente, con sentori di erbe aromatiche, sambuco, frutta tropicale e agrumi. Sapido, minerale, con piacevole acidità: tipiche caratteristiche dei vini di montagna.

In allegato, immagini delle precedenti edizioni del concorso e comunicato di presentazione della manifestazione.

Per info e contatti:

www.mostramullerthurgau.it

segreteria@mostramullerthurgau.it