Manifesto 2015, ecco il vincitore

Manifesto 2015, ecco il vincitore


È Gianluca Greco di Fasano (Brindisi) l’autore del bozzetto primo classificato al concorso che ogni anno l’Associazione Nazionale Città del Vino bandisce per adottare l’immagine che nel corso dell'anno caratterizzerà la sua comunicazione. Gianluca Greco ha già vinto in due precedenti edizioni del concorso, nel 2009 e nel 2013.
Il bozzetto secondo classificato è quello realizzato da Kevin Beaudouin di Ville Laure (Francia); proprio d’Oltralpe quest’anno provengono una serie di elaborati davvero interessanti. Infine terzo classificato Giuseppe Capozzi di Portici (Napoli).
Il bando del concorso prevedeva che l’immagine dovesse tener conto dell’EXPO 2015, il grande evento mondiale che si terrà per sei mesi a Milano e che ha come tema centrale l’alimentazione. Greco ha saputo interpretare questa indicazione disegnando un’Italia “nuova” che nasce dall’assemblaggio delle regioni italiane che ricercano una nuova unione tra loro non formando il tradizionale stivale ma bensì una bottiglia divino.
Il concorso prevede anche un riconoscimento per gli elaborati presentati dalle scuole. Due le segnalazioni: sono stati selezionati i lavori dell’Istituto comprensivo Albenga 2° (per la categoria scuole primarie e secondarie di primo grado) di Ortovero (Savona)e gli elaborati del Liceo Artistico Statale “P.Gallizio” di Alba (Cuneo) per la categoria scuole secondarie di secondo grado.