Calici di Stelle a Taurianuova

Calici di Stelle a Taurianuova


La pineta di Taurianova per tre giorni, dal 16 al 18 agosto, si è trasformata in un luogo vitale, di divertimento, di iniziative, di animazione con tanti artisti di strada e laboratori creativi per bambini, di scambi tra persone ed associazioni che hanno costituito una rete dando esempio di come collaborazione e condivisione degli intenti possano portare a risultati di grande coinvolgimento.

Nella terza edizione dello Street food ha trovato spazio Calici di Stelle per una sera.

Ad inaugurare la serata il sindaco Fabio Scionti, l’assessore Raffaele Lo Prete, il presidente dell’Associzione L063 Dario Romeo, Saveria Sesto vice coordinatore di Città del vino della Calabria e Emanuela Citroni responsabile dello spazio dedicato al vino. Le cantine presenti a Calici di Stelle: Statti, Ippolito 1945, Romano e Adamo, Caccamo, Ceratti, cav. Malena, De Mare, Cantine Greco, Baroni Capoano e Colacino, con i loro vini hanno offerto al pubblico presente oltre 3.000 persone, tra residenti e molti turisti, la possibilità di conoscere i vini della Calabria in un’area non viticola ma dedicata a colture come olivo e kiwi.

Il binomio vino-cibo, molto ben organizzato negli spazi da parte dell’associazione organizzatrice dell’evento, ha raggiunto un vero successo. L’ambientazione delle degustazioni di vino in una pineta, mai sperimentata in Calabria, dimostra come Calici di Stelle mette in moto la ricerca di spazi, luoghi, borghi, opifici che vengono trasformati nelle loro specificità e si offrono  con nuove visioni e contaminazioni.

Calici di Stelle a Taurianova sancisce una collaborazione per il successo dello Street Food che trova la forza nei suoi giovani organizzatori e in un’amministrazione illuminata che ha recuperato una pineta abbondonata trasformandola in un luogo di incontro capace di generare legami ed emozioni avvolti in una magica atmosfera.