Apre la prima Ambasciata delle Città del Vino d'Europa

Apre la prima Ambasciata delle Città del Vino d'Europa


Presentazione del progetto del Distretto Turistico Integrato “RoMagnaCoast Profumo di Sangiovese”: la “WINE VALLEY” Italiana.

Verrà promossa con la prima Ambasciata delle Città del Vino d’Europa, un ambiente diplomatico, di rappresentanza, di relazioni esterne e dove si ricevono informazioni sul Turismo Storico Enogastronomico della Romagna gestito da EnotourismClub.

L’Ambasciata rappresenta una rete di “Località Locomotiva” internazionali attraverso le quali si promuovono la “Storia”, la “Tradizione”, la “Produzione del Vino” dei territori di competenza.
Una rete che opera in undici Paesi della Comunità Europea, la cui sede rimane a Strasburgo. La presentazione avverrà venerdì 4 ottobre 2019 alle ore 11,00, a Rimini nel giorno dedicato a San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia e del “dono”, presso l’Hotel Parioli in viale Vittorio Veneto n. 14, zona residenziale centrale di un’importante “Destinazione” turistica europea.

L’Ambasciata opererà nel rispetto della nuova Legge Regionale dell’Emilia-Romagna, la n. 4 del 2016, la quale prevede tre “Destinazioni Turistiche Regionali:
1) “Bologna e Modena” presentata come “Motor Valley”; 
2) “Emilia” con Reggio, Parma e Piacenza presentata come “Food Valley; 
3) “Romagna” con Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna e Ferrara, che EnotourismClub presenta come “Wine Valley”.

EnotourismClub è un’Associazione di Promozione Sociale dalla veste di una moderna Società di Mutuo Soccorso all’Ospitalità, che ricorda le storiche aggregazioni risorgimentali che andarono a sostituire le antiche corporazioni medioevali. La sede è a Rimini in via Soardi 23, nella “Contrada dello Shopping Emozionale”, presso l’Ambasciata delle Città del Vino d’Europa.

Alla presentazione interverranno:
Paolo Benvenuti, Direttore dell’Associazione Nazionale Città del Vino, spiegherà i motivi per i quali la provincia di Rimini venne scelta come area pilota;
Pier Luigi Foschi, già direttore dei Musei Città di Rimini, racconterà il motivo che ha indotto a realizzare l’Ambasciata;
Manuela Facci, addetta alla comunicazione di un territorio turistico storico enogastronomico dell’Italia del nord-est;
Paolo Fratello, imprenditore di un Agriturismo, nei dintorni di Otranto;
Alfredo Monterumisi, già docente nel Master in Gestione e sviluppo dei Servizi Turistici presso l’Università di Bologna, ideatore del progetto “RomagnaCoast”, la “Wine Valley” e della prima Ambasciata delle Città del Vino d’Europa.

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. INFO: EnotourismClub Via Soardi n. 23 – 47921 RIMINI | info@enotourismclub.org