Il Mercato nel Campo tra medioevo e contemporaneità

Il Mercato nel Campo tra medioevo e contemporaneità


Sabato 6 e domenica 7 dicembre dalle ore 8 alle 20, a Siena in Piazza del Campo tra arte, musica e enogastronomia, al via l'iniziativa ispirata al tema di EXPO 2015 "Nutrire il pianeta, energia alla vita"; 150 produttori locali, nazionali ed europei propongono il meglio delle “arti e mestieri” e rievocano il "mercato grande" trecentesco. E per gli appassionati di social è iniziato anche il challenge fotografico su Instagram.
 
Tutto pronto a Siena per la sesta edizione del “Mercato nel Campo”. Sabato 6 e domenica 7 dicembre, dalle ore 8 alle 20, nella conchiglia di Piazza del Campo 150 espositori daranno vita al "mercato grande" medioevale che ospiterà una straordinaria selezione di produzioni artigiane ed enogastronomiche senesi, italiane ed europee.
Proprio come accadeva nel medioevo, la particolarità di questo mercato sarà quella di essere organizzato secondo i dettami stabiliti dal “Costituto” senese del 1309, documento scritto in volgare italiano, che può definirsi una vera e propria “costituzione” ante litteram.
Un raffinato allestimento che presenterà i prodotti su banchi ispirati a quelli del passato, suddividerà la piazza in due grandi aree di vendita, quella alimentare e quella merceologica, ciascuna delle quali – a sua volta – sarà organizzata per categorie.
Oreficeria, ceramica, lavorazione di pellame, sartoria, modellismo, restauro, antiquariato, lavorazione di lane e tessili, vetreria, cristalli e ancora l’arte del forno in ogni sua declinazione, il vino, l’olio, il caffè, i dolci, i salumi, le birre, le cioccolate, i mieli, insomma, ci sarà davvero di tutto e di più.
 
Il meglio di questo lungo elenco di “arti e mestieri” frutto di antichi saperi e tradizioni artigianali in Piazza del Campo sapranno mostrarsi nella loro veste più contemporanea. E infatti questa sesta edizione è patrocinata da Expo 2015 – Padiglione Italia, ispirandosi al tema "Feed the planet/Nutrire il pianeta, energia alla vita" dell’evento universale in programma l’anno prossimo. Un riferimento che caratterizzerà le tante iniziative collaterali:
tra queste l’evento che vedrà protagonisti il gruppo di artisti EstroSi, i quali daranno vita ad una grande installazione "live" dal titolo “Mangiamondo”, che prenderà lentamente forma nel corso delle due giornate davanti agli occhi dei visitatori proprio in Piazza del Campo.
L’arte e le tradizioni senesi saranno in primo piano anche nello spazio “Vinarte – arte musica e degustazioni”, la novità che quest’anno sarà offerta al pubblico del Mercato nel Campo fino alle ore 22 nei suggestivi ambienti sotterranei dei Magazzini del Sale. E’ qui che sarà possibile apprezzare la mostra “Rosalba Parrini - Battaglie, giochi e storie”, in cui l’artista senese autrice del drappellone dello scorso palio di luglio 2014 attraverso bozzetti e immagini documenta, passo dopo passo, il “making of” del drappellone stesso. Sarà questo solo uno degli ingredienti di Vinarte, che ospiterà anche un percorso sensoriale tra degustazioni di undici eccellenze vinicole del territorio senese  e momenti musicali dal vivo congli allievi di Siena Jazz e del Conservatorio Rinaldo Franci.
 
Parallelamente, nell'area antistante al palazzo Pubblico si animeranno laboratori agroalimentari dedicati a pane, pasta, formaggi e salumi, mentre nella zona del Casato di Sotto che si affaccia sulla piazza del Campo verrà allestito un angolo dedicato ai mestieri e agli attrezzi agricoli, con laboratori sensoriali e sperimentazioni di attività rurali, pensato dalla Fondazione Musei Senesi  per il coinvolgimento dei bambini. A chiudere il cerchio, le proposte “Dal Mercato nel Campo alla tavola – nutrendo il pianeta”, con piatti legati alla tradizione gastronomica senese, che i ristoranti cittadini offriranno durante i due giorni.
 
Intanto, in collaborazione con gli Igers di Siena ha preso il via la seconda edizione del “challenge” fotografico su Instagram. Chiunque può partecipare utilizzando l’hashtag #mercatonelcampo: fino al 5 dicembre potranno essere postate le foto scattate nel corso delle precedenti edizioni, poi dal 6 all'11 dicembre sarà la volta delle immagini immortalate durante l'evento di quest'anno. Gli Instagramers di Siena sceglieranno i tre scatti che maggiormente sono in sintonia con lo spirito dell'iniziativa, i quali si alterneranno come cover-photo della pagina Facebook del Mercato nel Campo durante le feste natalizie.
 
La manifestazione è promossa dal Comune di Siena in collaborazione con Confesercenti, Confcommercio, Cia, Coldiretti, Unione Agricoltori provinciale, Cna, Confartigianato, Vetrina Toscana, con main sponsor Banca Monte dei Paschi di Siena.