Eroico Rosso Sforzato Wine Festival 2019

Eroico Rosso Sforzato Wine Festival 2019


Si è tenuta nella mattina di martedì 3 settembre nella Sala Consiliare di palazzo Marinoni a Tirano la conferenza

stampa di presentazione della 5a edizione di “Eroico Rosso Sforzato Wine Festival 2018”, la kermesse tiranese

che il 13, 14 e 15 settembre celebrerà il vino più famoso della Valtellina.

A dare il via alla conferenza il Sindaco Franco Spada che ha definito Eroico Rosso "il fiore all'occhiello degli eventi

tiranesi, una manifestazione capace di stimolare i 4 sensi". Gli fa eco Gigi Negri, direttore del Consorzio

Turistico di Tirano "eventi di tale importanza sono positivi per tutta la Valtellina e per l'intera provincia". Tra i

relatori presenti anche Elia Bolandrini, A.I.S Sondrio soddisfatta della qualità raggiunta e Rosangela Rinaldi

dell'Unione del Commercio e del Turismo, entusiasta per una manifestazione capace di celebrare il vino di

Valtellina, ormai celebre nel mondo. Non a caso, tra gli assenti giustificati alla conferenza di oggi il Consorzio Vini di

Valtellina, impegnati in Svezia con una delegazione di produttori per rappresentare l'eccellenza dei vini Valtellinesi.

A chiudere, con la presentazione del programma la vicesindaca Sonia Bombardieri, Assessore allo Sviluppo

Turistico, che evidenzia “l’eccellenza come tratto distintivo del Festival apprezzato anche dalle cantine, che hanno

aumentato le loro adesioni” e sottolinea la vocazione di Eroico Rosso “Un festival non per bere, ma per conoscere il

vino con intriganti novità per i winelovers che possono degustare con piacevolezza e senza eccessi in una cornice

unica”.

Nella splendida cornice del centro storico di Tirano, crocevia delle Alpi, Città Slow e Città del Vino, ritorna quindi

l'appuntamento più atteso dell'anno, per degustare la perla dei vini valtellinesi in un connubio di storia, musica, arte,

paesaggio ed eccellenze agroalimentari del territorio.

Ben 26 cantine con 31 prestigiose etichette di Sforzato Docg dislocate nei saloni, nelle corti e nei giardini dei

palazzi tiranesi e tante le novità per questa 5a edizione, in particolare il venerdì, giornata dedicata ai “winelovers”.

La sezione CULTURA DEL VINO si arricchirà con Il salotto col produttore, il tour enologico a palazzo Merizzi,

un'occasione unica per scoprire i segreti del nobile vino nelle sale della settecentesca dimora tiranese, raccontato

dalla viva voce dei suoi creatori. Un tour ideato dalla delegata al turismo enogastronomico del Comune di Tirano,

Greta Galanga, e realizzato con la gentile collaborazione dei proprietari del Palazzo.

In una splendida sala di Palazzo Salis non poteva mancare l’appuntamento con il WineLab Il futuro ha radici

antiche: lo Sforzato che verrà, a cura del Consorzio Vini di Valtellina. Alla presenza dei produttori degustazione e

confronto di 6 Sforzato di Valtellina Docg di annate differenti.

Il circuito di degustazione CANTINE E PALAZZI si amplierà comprendendo per la prima volta la suggestiva

Piazza Parravicini che ospiterà tre case vinicole e una postazione musicale che il sabato sera vedrà esibirsi “I

Ridillo” con il loro cocktail musicale raffinato e divertente.

Protagoniste del festival insieme al vino saranno le eccellenze agroalimentari valtellinesi che animano la sezione

GUSTO DI VALTELLINA: immancabile la ricetta tipica tiranese dei “chiscöi” oltre ad assaggi proposti dai produttori,

street food valtellinese per le vie del centro storico, i laboratori-degustazione alla scoperta di fiori ed erbe di

montagna e dei formaggi Bitto e Casera DOP per finire col caffè, prodotto legato alla storia del territorio.

La festa del gusto prosegue anche domenica con la sezione SFORZATO A TAVOLA cui aderiscono 7 ristoranti

ed enoteche che dalle ore 12:00 alle ore 15:00 offriranno due diversi menu “Eroico Rosso” pensati per esaltare il re

dei vini valtellinesi.

In questo evento dai sapori divini, il cui cuore sarà la degustazione dello Sforzato e dei tesori culinari valtellinesi,

troveranno appagamento anche vista e udito. La sezione ARTE INTORNO AL VINO propone mostre fotografiche,

fra Museo Etnografico e Palazzo Foppoli, spettacoli e installazioni artistiche dal vivo. Mentre IL GUSTO DEI SUONI

offre un programma musicale eclettico con 10 diversi gruppi musicali e 12 esibizioni che saprà accontentare tutti gli

enonauti spaziando dal pop-rock al folk, dal jazz alla classica con interpreti di spessore della scena locale,

nazionale ed internazionale.

Come ormai tradizione, EROICO FOR KIDS soddisfa anche i più piccoli e dà appuntamento alle famiglie con il

laboratorio di pittura botanica tenuto da Anna Bianchetti con sabato pomeriggio nei vigneti tiranesi e domenica

mattina e pomeriggio in centro storico.

Ma Eroico Rosso è anche occasione di scoperta di una città ricca di storia, di gusto, di dimore storiche, di

paesaggio. TIRANO DA SCOPRIRE offre un ricchissimo ventaglio di viste guidate, passeggiate, tour in bici: da

venerdì sera a domenica pomeriggio, per i turisti in visita a Tirano, per i winelovers, ma anche per i valtellinesi non

ci sarà che l’imbarazzo della scelta per immergersi nel paesaggio e nella bellezza di Tirano crocevia delle Alpi.

L'appuntamento con il festival degli aromi e dei gusti della cultura valtellinese è venerdì 13 settembre alle ore

18:30 a Palazzo Foppoli con l'inaugurazione per proseguire con le degustazioni di Sforzato sempre venerdì dalle

ore 20:00 alle ore 24:00, sabato dalle ore 19:00 alle ore 24:00 e domenica dalle ore 15:00 alle ore 18:30 (stand in

Piazza Salis).

Per facilitare l’acquisto dei pass, da quest’anno è prevista la vendita online, accessibile direttamente dal sito

www.eroicorosso.it e www.musement.com.

La vendita e il ritiro calici durante il Festival si effettueranno presso l’Infopoint di Piazza Cavour.

Con attenzione al problema degli spostamenti, Eroico Rosso organizza la navetta gratuita (andata e ritorno) da

Bormio e Sondrio per permettere ai winelovers di spostarsi in totale libertà senza preoccupazioni di guida. Da

Poschiavo è disponibile il bus di linea in orari adeguati alla partecipazione al Festival.

L'evento è un'iniziativa del Comune di Tirano realizzata in partnership con Consorzio Turistico Media Valtellina

con il contributo della Comunità Montana di Tirano e del BIM e il patrocinio della Provincia di Sondrio. Collaborano

all'iniziativa AIS Sondrio, ONAV Sondrio, Unione del Commercio, del Turismo e dei Servizi della Provincia di

Sondrio, il Consorzio di Tutela Vini di Valtellina, MeVa Events e tutti i proprietari delle storiche dimore nobiliari

tiranesi: Merizzi, Mazza, Foppoli, Salis, Torelli, Lambertenghi, Quadrio Curzio. Ristoranti ed enoteche: Ristorante

Bernina, Parravicini Wine Bar, Ristorante Foglia d'Oro, Vineria, Trattoria Valtellinese, Ostetria dell'Angelo, Enoteca

Dalla Valle.

Er19 programma completo
Eroico rosso 2019 programma def