Prendersi cura dell'Italia bene comune

Prendersi cura dell'Italia bene comune


125 ANNI DI TOURING CLUB ITALIANO
 
“Prendersi cura dell'Italia bene comune”
 
VENERDì 8 NOVEMBRE ORE 14.30 PALAZZO MARINO, MILANO
 
 
La sera dell’8 novembre 1894, presso l’albergo degli Angioli, all’angolo tra via Santa Margherita e via San Protaso, 57 pionieri con la passione per la bicicletta fondarono a Milano il Touring Club (Ciclistico) Italiano.
A 125 anni esatti dalla nascita e pochi passi da quel luogo, lo stesso spirito rivivrà nella Sala Alessi di Palazzo Marino, grazie al contributo di ospiti eccellenti che rievocheranno questo lungo viaggio attraverso un personale racconto, che ne ripercorrerà le tappe evidenziando quanto è importante e cosa significa davvero “Prendersi cura dell’Italia bene comune”, ispirazione principe del Touring e del nuovo volume dedicato ai soci
 
Antonio Calabrò “Verso l’impresa sociale - ...i corpi sociali intermedi non sono scomparsi: vivono oggi una nuova stagione di attività e impegno...”, Nando Pagnoncelli “Uniti e diversi - ...è necessario ritrovare le ragioni dello “stare insieme”, conciliando esigenze individuali e collettive...”, Livia Pomodoro “Insieme per il nostro patrimonio - ...l’attività culturale è parte costitutiva del Dna italiano: è, infatti, sostenuta e sancita dalla nostra Costituzione...”, Salvatore Veca “Il tempo ritrovato - ...l’esercizio della memoria ci induce a estendere l’ombra del futuro sul presente e a metterci alla prova nel costruire insieme un futuro...”, interverranno sul tema affrontandolo dallo specifico punto di vista delle proprie competenze accademiche e professionali.
 
A fare gli onori di casa il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, conclude l’incontro il Presidente del Touring Club Italiano Franco Iseppi