Antichi sapori e antichi saperi

Antichi sapori e antichi saperi


L’Azienda Agricola Ca’ Corner affonda le sue radici nella splendida campagna veneta in prossimità della villa dei conti veneziani Corner a Meolo. L’Azienda è frutto di una lunga tradizione familiare che da sempre unisce i membri della famiglia alla lavorazione della terra. Fondata nel lontano 1932, è oggi gestita da Andrea con la moglie Laura e i figli Erika e Marco, che hanno saputo unire le nuove tecnologie e i nuovi metodi di coltivazione alle tradizioni tramandategli. La famiglia segue scrupolosamente sia il lavoro in vigna che il lavoro di cantina utilizzando attrezzature e metodi di lavorazione moderni per la produzione di vini pregiati e di qualità.

Nei vigneti, che si estendono su 20 ettari di terreno argilloso particolarmente adatto alla viticoltura e che vengono sapientemente lavorati durante l’anno utilizzando tecniche colturali e prodotti a basso impatto ambientale, coltivano Raboso, Cabernet, Merlot, Pinot Grigio, Chardonnay, Verduzzo, Manzoni, Moscato e Prosecco. La cantina, appositamente sistemata per poter garantire ai vini una collocazione adatta ed una corretta conservazione, ospita vasche in acciaio inox dotate di un sistema di termo-condizionamento, accanto a piccole botti di rovere per l’invecchiamento dei vini rossi barricati.

L’edizione 2019 del Concorso Enologico Internazionale Città del Vino ha attribuito una Medaglia d'Oro al Raboso IGT Veneto 2017, al Manzoni Bianco 2017, al Merlot DOC Piave 2017 e al Petalo Rosso Merlot 2013 IGT Veneto. Il Raboso, ampio e deciso con una buona complessità al palato e un’ acidità, tipica del vitigno, presente ma non invadente, bene accompagna piatti di carni rosse, arrosti, grigliate e formaggi stagionati. Il Manzoni Bianco, molto fruttato con note di frutta esotica, albicocca e agrumi e ben equilibrato, è ottimo da tutto pasto, con minestre, risotti  e  piatti a base di pesce o carni bianche. Idue Merlot hanno ricevuto un Oro anche dal Premio Speciale MondoMerlot Comune di Aldeno: il primo, strutturato e morbido per freschezza con evidenti note di cannella e frutti rossi, si abbina con successo ad arrosti di carne rossa, pollame o formaggi di media stagionatura; il secondo, dalle intriganti percezioni di frutti rossi, vaniglia e richiami balsamici con piacevoli sentori di legno, è indicato per piatti di carni rosse, tagliate di manzo, selvaggina e formaggi stagionati.