L'amore dell'uomo per la sua terra

L'amore dell'uomo per la sua terra


L’Azienda Agricola Colmello è ubicata sulla sommità di una collina all’interno di un antico borgo rurale denominato Colmèl dei Pat da cui prende il nome. I vigneti si estendono nelle dolci colline Asolane, si aprono ad anfiteatro dominando i colli del territorio, dove da sempre la particolare composizione del suolo, il clima mite e l’invidiabile esposizione al sole sono le migliori condizioni per un’ottimale coltivazione della vite ed una produzione di vini di alta qualità. Questi terreni appartengono alla famiglia Forner soprannominata “Pat”.

L’amore per la terra e per i suoi frutti si è tramandato di generazione in generazione sino ad oggi. Attualmente Lino Forner, con l’aiuto del figlio Matteo, dirige con grande passione l’Azienda producendo Asolo Prosecco Superiore Docg, Rosso Montello, Recantina Doc Montello - Colli Asolani, Vini Autoctoni e Vini Sfusi.

I vitigni autoctoni conservati con cura nel tempo e riscoperti tra i vecchi filari quali la Bianchetta, la Rabbiosa, la Marzemina bianca e la Recantina, sono un patrimonio in via di estinzione e dai noi recuperati. I vini provengono tutti esclusivamente dai nostri vigneti e da uve raccolte a mano. La nuova denominazione di Origine controllata e garantita “Asolo Prosecco” ha visto la luce dalla volontà dei produttori del Montello e Colli Asolani. La trasformazione del Prosecco Doc Montello e Colli Asolani in “Asolo Prosecco Superiore Docg” è un traguardo importante che ha visto la luce grazie all’impegno dei produttori del Montello e Colli Asolani e rappresenta una grandissima opportunità per il nostro territorio.

Ne è una testimonianza la Medaglia d'Argento attribuita dal Premio speciale FORUM SPUMANTI Comune di Valdobbiadene del Concorso Enologico delle Città del Vino 2019 al Pat Del Colmel Asolo Prosecco Extra Dry 2018 della DOCG Asolo Prosecco Superiore Extra Dry. Ottimo spumante da tutto pasto si caratterizza per il colore giallo paglierino con riflessi verdi giada, olfatto pulito ed immediato con prevalenti note fruttate e mela verde in evidenza e sentori eleganti e non invadenti di fiori di tiglio e gelsomino.