Una strada per Luigi Veronelli

Una strada per Luigi Veronelli


A oltre 10 anni dalla scomparsa di LUIGI VERONELLI (1926-2004) il Comune di Zola Predosa (Bologna) ha deciso di intitolare una strada all’interno del Parco Giardino Campagna al noto enologo, giornalista e scrittore. La cerimonia di intitolazione è in programma il 26 gennaio 2015 ore 11,30 al Parco Giardino Campagna.
E’ un modo per rendere omaggio ad uomo che ha dedicato gran parte della sua vita alla diffusione del patrimonio enogastronomico ed è ricordato per le sue battaglie a difesa della civiltà contadina, dei piccoli produttori, della qualità, della terra e dell’individuo.
L'iniziativa è nata per effetto ed in conseguenza della collaborazione del Comune di Zola Predisa con il Comitato Decennale Luigi Veronelli e l’Associazione F.i.s.a.r. (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori)–Delegazione di Bologna.
Marco Landucci, assessore alle Attività Produttive, Agricoltura e Turismo del Comune di Zola si dice molto soddisfatto di questo risultato perché - afferma - “Zola Predosa, a fronte della sua forte vocazione enogastronomica e soprattutto per effetto della ricca e qualificata presenza nel suo territorio di aziende vitivinicole di eccellenza, aveva certamente le carte in regola per ricordare Luigi Veronelli, intitolandogli una strada”.
Il Sindaco Stefano Fiorini dal canto suo contestualizza, valorizzandola, l’ubicazione della nuova strada all’interno del  Parco Giardino Campagna, perché sostiene “intitoliamo una strada a Luigi Veronelli all’interno di una realtà che ha come mission anche quella di recuperare i segni agrari storici del territorio e pertanto ben si sposa con questa iniziativa e questo ricordo ad un uomo che ha dedicato la sua vita alla difesa delle sane tradizioni della nostra terra”.
La  cerimonia di scopertura della targa stradale si svolgerà LUNEDI’ 26 GENNAIO ALLE ORE 11.30 alla presenza del Presidente del Comitato Decennale Luigi Veronelli -  Gian Arturo Rota e, al termine, a Villa Edvige Garagnani, grazie al contributo del Consorzio regionale del Pignoletto e della Strada dei Vini e di Sapori avrà luogo un rinfresco: “un ulteriore modo di valorizzare il nostro territorio, i nostri vini e i nostri prodotti tipici, all’interno di Villa Edvige Garagnani, altra eccellenza di Zola Predosa”, affermano il sindaco e l’assessore Landucci.