Piano Straordinario Made in Italy

Piano Straordinario Made in Italy


"La nostra posizione di leader mondiali nell'agroalimentare e il cibo non può e non deve essere fermata. Dobbiamo essere tutti uniti in questo passaggio particolarmente critico, raddoppiare gli sforzi per rilanciare il nostro Paese e ristabilire l'immagine stessa dell'Italia agli occhi del mondo; ed e' fin troppo evidente quanto siano cruciali i rapporti con l'estero e le esportazioni come leva fondamentale del nostro rilancio. Quanto sta accadendo in questi giorni evidenzia come la produzione agricola e alimentare italiana, componenti strategiche del made in Italy, non possano restare vittima di fenomeni e circostanze esterne al settore".

Così la Ministra Teresa Bellanova nel corso della presentazione del Piano Straordinario 2020 per la Promozione del Made in Italy alla Farnesina. 

"Non possiamo permetterci di perdere tempo: è urgente finalizzare quanto prima il decreto di riparto delle risorse e passare rapidamente all'attuazione dei dovuti provvedimenti a favore delle imprese e dei lavoratori coinvolti. Fra tre mesi potrebbe essere troppo tardi per intervenire e la concorrenza finirebbe per scalzarci togliendo gli spazi alle nostre aziende", ha sottolineato la Ministra.